Condividi la notizia

INIZIATIVE VILLANOVA DEL GHEBBO

Festa e raccolta fondi per l’associazione lotta Ictus Cerebrale

Festa Provinciale dell’associazione per la lotta all’ictus Cerebrale “Alice Rovigo” odv dal 17 al 19 settembre 2021 a Villanova del Ghebbo (Rovigo) in concomitanza della festa patronale di San Michele Arcangelo. Tutto il programma

0
Succede a:

VILLANOVA DEL GHEBBO (Rovigo) - Ormai l’ictus cerebrale o “stroke” in Italia è la terza causa di morte dopo le malattie cardiovascolari e le neoplasie e rappresenta la principale causa d’invalidità al mondo. Quasi 200.000 italiani ne vengono colpiti ogni anno e la metà dei superstiti rimane con problemi di disabilità anche grave.

“Alice Rovigo”, organizzazione di volontariato iscritta al Runts (registro Unico nazionale del terzo settore, presieduta da Roberta Borin,  ha avviato nel mese di  novembre 2020 un corso di musicoterapia completamente gratuito per persone afasiche (incapaci di parlare)  in seguito ad ictus cerebrale. L’afasia è un disturbo della comunicazione, la persona non riesce a parlare oppure pronuncia  parole senza senso, in base all’area cerebrale lesionata. Il corso è frequentato attualmente da tre persone che hanno riscontrato un grande beneficio. Il lavoro però deve essere costante e prolungato per poter consolidare ciò che si è appreso.

Il corso precedente è stato reso possibile grazie alla raccolta delle offerte durante la 1^ Festa provinciale di Alice Rovigo Odv.

“Quest’anno - spiega Roberta Borin - in ottobre inizieremo un corso di logopedia - trattamento di elezione per la cura dell’afasia-  e l’offerta del consulente di terapia occupazionale. La Terapia Occupazionale (TO) è una professione sanitaria della riabilitazione che promuove la salute e il benessere del paziente.  E' un processo riabilitativo che, adoperando come mezzo privilegiato il fare e le molteplici attività della vita quotidiana, attraverso un intervento individuale o di gruppo, coinvolge la globalità della persona con lo scopo di aiutarne l’adattamento fisico, psicologico o sociale, per migliorarne globalmente la qualità di vita pur nella disabilità”.

L’occupazione è il fine della Terapia Occupazionale ed il mezzo attraverso il quale si cerca di adattare alla nuova realtà della disabilità funzioni corporee della persona (capacità motorio-sensoriali, percettivo-cognitive, emotivo-relazionali); generalmente sono presenti tre aree all’interno delle quali possiamo trovare occupazioni: cura personale, lavoro e tempo libero.

“La nostra associazione sta organizzando la “2. Festa Provinciale di Alice.” che si svolgerà il prossimo mese il 17, 18 e 19 settembre in Villanova del Ghebbo. Sarà una intensa campagna di sensibilizzazione sui fattori di rischio come la Fibrillazione Atriale, con interventi dei medici neurologi  della Stroke Unit dell’ospedale civile di Rovigo, e   professionisti della riabilitazione come logopedisti e terapisti occupazionali della “Casa di Cura Città di Rovigo” primo centro riabilitativo del Polesine per parlare dell’afasia e della terapia occupazionale. In allegato è descritto il programma dettagliato”.

L’associazione in occasione della 2^ Festa Provinciale sta attivando la campagna per la raccolta fondi da destinare all’organizzazione del  corso di logopedia  ed offrire un consulente  di terapia occupazionale.

“In piena liberalità chiediamo un sostegno finanziario al programma 2021-2022 dell’associazione Lotta Ictus Cerebrale Provincia di Rovigo, che potrà essere sostenuto attraverso un bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie :

  • BANCA ANNIA BIC : ICRAITRRCK0
  • IBAN del conto corrente bancario :  IT50X0845263500030130058534
  • Beneficiario: Associazione Lotta Ictus Cerebrale Provincia di Rovigo odv”

Programma
Festa Provinciale dell’associazione per la lotta all’ictus Cerebrale “Alice Rovigo” odv
17/18/19 settembre 2021 a Villanova del Ghebbo, in concomitanza della festa patronale di San Michele Arcangelo

Campagna di sensibilizzazione sull’ictus, la sua prevenzione, i trattamenti riabilitativi, diffusione della conoscenza dell’associazione, delle sue attività.

Venerdì 17 settembre 2021
Ore 18,00 Aperitivo scientifico  “Afasia”
dott.ssa Giulia Benea, logopedista presso Ospedale Civile di Adria
e intervento di Francesca Munari Cooperativa “ALEA” e Marinella Massarenti musicoterapista

“Terapia occupazionale”
Dott.ssa Sara Sambo terapista occupazionale presso Casa di Cura “Città di Rovigo”
Presso sala Polivalente

Sabato 18 settembre 2021
Ore 18,30 Apertura Mostra di pittura di Alessandro Grazi, Siena
Ore18,45 “Noi,i ragazzi del decimo Cerchio” piece teatrale tratta dal libro “Il decimo Cerchio” appunti di una storia della disabilità” di Massimo Fioranelli

Voce Recitante: Adriano Baccaglini
Arpa Celtica: Marinella Massarenti
Ensamble Vox Harmonica
Dirige Sara Magon
Aperitivo
Presso Sala Polivalente

Domenica 19 settembre 2021
SCREENING DELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE
Dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19,00
Quattro postazioni  presso la sede dell’AUSER ,dell’AVIS  Municipio di Villanova del Ghebbo e Protezione Civile.

Ore 10,30 INCONTRO PUBBLICO SU FIBRILLAZIONE ATRIALE E ICTUS
Dott. Roberto L’Erario primario Neurologia Ospedale Civile Rovigo
Presso Sala Polivalente
Aperitivo

Ore 17,30 ATTIVITA’ FISICA ADATTATA A.F.A. per l’ICTUS
Dott.ssa Monia Russo  Dirigente Medico I°livello Ulss 5 Rovigo
Luana Costa UISP Rovigo
Presso Palestra Comunale
Aperitivo

Presentarsi almeno 15 minuti prima di ogni evento per Check in: controllo “green pass” o tampone negativo, obbligo uso mascherina negli ambienti chiusi.
Promozione “Torta Alice” con segnalibro

 

 

Articolo di Giovedì 2 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it