Condividi la notizia

GESTIONE RIFIUTI PROVINCIA DI ROVIGO

Adriano Tolomei nuovo amministratore delegato di Ecoambiente

L'assemblea dei sindaci approva la proposta del socio Comune di Rovigo per il nuovo manager dell'azienda affidataria del servizio di gestione dei rifiuti solidi urbani del bacino di Rovigo

0
Succede a:
ROVIGO - E' stato un percorso più lungo del previsto per il socio di maggioranza assoluta in Ecoambiente, il Comune di Rovigo, la surroga del dimesso amministratore delegato Giancarlo Lovisari, ma alla fine, come preannunciato (LEGGI ARTICOLO), Adriano Tolomei è il nuovo datore di lavoro dell'azienda, si occuperà delle questioni organizzative ed operative fino al termine del mandato dell'attuale consiglio di amministrazione, indicativamente 8-9 mesi in funzione dell'approvazione del bilancio 2021 nella primavera del 2022.

Tolomei riceve dai soci le medesime procure che avevano affidato a Lovisari in attesa di revisionare l'organigramma aziendale che era stato stravolto per cercare di giustificare la soppressione del direttore generale a favore di un potenziamento dell'allora direttore impianti e per giustificare la creazione della figura dell'amministratore delegato.

Il sentiment tra i soci è quello di ritornare alla figura del direttore generale, datore di lavoro dell'azienda, dotato di procure manageriali operative importanti e compenso adeguato, anche perchè l'amministratore delegato, essendo componente del Cda, non può percepire indennità e compensi superiori a quanto stabilito per legge, circa 35.000 euro annui lordi per tutto il consiglio che, considerate le responsabilità del presidente Marco Trombini, legale rappresentante dell'azienda, e dell'amministratore delegato, datore di lavoro, sono praticamente un mero gettone di presenza.

La Ecoambiente del futuro, forte dell'affidamento trentennale ricevuto, del valore industriale di circa 1 miliardo di euro, potrebbe "perdere" la propria controllata Polaris, che lavora nel libero mercato dei rifiuti speciali, ed acquisire un nuovo socio pubblico di peso.
Il tavolo di lavoro con i comuni soci richiesto dal Comune di Rovigo con il sindaco Edoardo Gaffeo servirà proprio per definire la strategia dei prossimi anni di Ecoambiente.
Articolo di Venerdì 3 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it