Condividi la notizia

L’INIZIATIVA

Solidarietà e arte per persone non autosufficienti

La serata, condotta dal gallerista lendinarese Guido Signorini, ha visto messe a disposizione ben 44 opere d’arte di varia natura a catalogo, 4 mila euro di donazioni raccolte per migliorare il comfort abitativo del Soggiorno Mimosa di Lendinara (Rovigo)

0
Succede a:

LENDINARA (Rovigo) - Domenica 5 settembre 2021, nella splendida cornice di Palazzo Malmignati di Lendinara, si è tenuto l’evento benefico “I colori dell’anima”, la raccolta di fondi per realizzare il progetto per la ristrutturazione ed il miglioramento del comfort abitativo del Soggiorno Mimosa e degli altri nuclei per la residenzialità della parte storica della struttura di Casa Albergo per Anziani, per garantire una sempre maggior sicurezza e confort alle persone che la abitano.

L’iniziativa è nata a seguito della donazione da parte dei famigliari del pittore lendinarese Giovanni “Gianni” Chinaglia, ed in particolare la sorella Rosy, che hanno donato a Casa Albergo per Anziani una parte cospicua ed importante della sua produzione artistica. A questa prima donazione, che ha portato all’idea di organizzare l’evento, si sono sommati i contributi di tanti altri apprezzati artisti del nostro Polesine: Sandra Bernecoli, Davide Caleffi, Maura Mattiolo, Andrea Pirani, Carlo Tintore, Carmine Tisbo ed altri.

Dopo il benvenuto ai partecipanti sono intervenuti i saluti delle autorità, che hanno lanciato un forte ed accorato appello alla comunità locale ed al mondo imprenditoriale per sostenere con ogni aiuto, anche il più modesto, i servizi di Casa Albergo per Anziani, per assicurare gli standard di qualità della struttura e per il miglioramento dei servizi.

La serata, condotta dal gallerista lendinarese Guido Signorini, ha visto messe a disposizione ben 44 opere d’arte di varia natura a catalogo (dipinti, sculture, ceramiche) ed altre opere fuori catalogo.

Una parte significativa delle opere d’arte sono state assegnate durante la serata ed hanno consentito di raccogliere oltre 4.000,00 euro di donazioni, ma altre sono ancora disponibili e possono essere richieste fino al 24 settembre prossimo, rivolgendosi direttamente alla Casa Albergo per Anziani di Lendinara. Sul sito http://www.casalendinara.it/ è disponibile il catalogo aggiornato con le opere ancora a disposizione di coloro che, con il loro apporto, intendano ancora partecipare all’iniziativa.

“Con i fondi raccolti - commenta la presidente Tosca Sambinello - potremo arredare completamente una nuova stanza per la residenzialità di persone non autosufficienti, con tutti i confort per i suoi utenti, ma questo è solo il primo passo: la Casa ha sempre bisogno di nuove risorse per questo tipo di interventi, soprattutto nel momento l’attuale che vede le strutture per persone anziane ancora duramente colpite dagli effetti della pandemia da Covid-19. Acquistando un’opera d’arte speciale è possibile realizzare concretamente tutto questo”.

Articolo di Lunedì 6 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it