Condividi la notizia

NUOTO

Luciano Cese si è laureato campione italiano assoluto nei 50 farfalla

Ai campionati italiani di nuoto Fisdir di Pesaro un titolo di campione italiano assoluto, due medaglie d’argento e una di bronzo per l’Asd Pettirosso Rovigo

0
Succede a:
Luciano Cese

PESARO - Nella piscina del parco della Pace di Pesaro si sono svolti i campionati italiani assoluti di nuoto Fisdir,  e per la Pettirosso del presidente Jari Trivellato sono stati dei campionati favolosi che hanno portato  alla società un titolo di campione italiano assoluto, due medaglie d’argento e una di bronzo.

Il lavoro svolto  nella piscina del polo natatorio di Rovigo è stato ricompensato da risultati che pongono la Pettirosso tra le più forti compagini del panorama nuoto Fisdir italiano.

L’apertura  al campione della Pettirosso Luciano Cese che si è laureato campione italiano assoluto nei 50 farfalla,  ha vinto la medaglia d’argento nei 200 stile libero e settimo posto nei 50 stile libero.

Nel medagliere non poteva mancare una delle colonne della Pettirosso una campionessa che ha vinto nelle piscine di tutto il mondo come Sara Zanca. Per la polesana una medaglia d’argento nei 200 misti e una medaglia di bronzo  nei 400 stile libero, Sara si è poi classificata settima nei 50 dorso.

Ecco i risultati degli altri atleti della Pettirosso ai campionati italiani assoluti di Pesaro: Elisa Baccaro 5^ nei 200 farfalla, 4^ nei 100 farfalla e 6^ nei 50 farfalla; Mariagloria Gallian 18^ nei 50 stile libero, 9^ nei 100 dorso e 18^ nei 50 dorso; Stefano Braghin 14° nei 50 stile libero, 15° nei 50 farfalla e 13° nei 50 dorso: Gianluca Merlo ha supportato i compagni di squadra con grandi incitamenti confermandosi vero e proprio portafortuna della Pettirosso.

I campionati italiani assoluti fisdir hanno visto al via 270 atleti provenienti da ogni parte della penisola e un grande applauso va a tutte le società che hanno portato avanti l’attività in questo periodo di pandemia. Il presidente della Pettirosso Jari Trivellato si è complimentato con tutti i vincitori e i complimenti sono arrivati anche dal direttore provinciale Special Olympics Paolo Sasso. Sono stati due giorni lunghi intensi ma pieni di soddisfazioni.

Articolo di Lunedì 13 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it