Condividi la notizia

GRANDI MOSTRE ROVIGO

La poesia di 133 scatti fotografici di Robert Doisneau a Palazzo Roverella

A Palazzo Roverella dal 23 settembre una ricca selezione di stampe in bianco e nero racconta lo sguardo e l'arte di uno dei più grandi fotografi del XX secolo

0
Succede a:
ROVIGO - Dal 23 settembre 2021 al 31 gennaio 2022 a Palazzo Roverella, il fotografo parigino che ha immortalato il bacio più famoso del Novecento e l’autenticità delle emozioni umane, raccontando con un tocco ironico e leggero la città e i suoi abitanti, sarà il protagonista della originale monografica dedicata a Robert Doisneau: una retrospettiva, curata da Gabriel Bauret, sugli scatti di un maestro insuperabile nell’immortalare momenti di felicità.

Dopo la pausa estiva, Palazzo Roverella apre le porte al pubblico con la grande retrospettiva di Doisneau (1912-1994), uno dei più grandi fotografi del XX secolo. È la prima volta che un museo dedica una mostra a un pescatore, come amava definirsi Robert Doisneau: “La mia vera passione”, diceva ironicamente, “è la pesca; la fotografia è solo un hobby”.


Eppure Doisneau ci ha lasciato 450.000 foto, un tesoro a cui il curatore Gabriel Bauret ha attinto per selezionare le 133 stampe in bianco e nero che, dal 23 settembre 2021 al 30 gennaio 2022, saranno esposte a Palazzo Roverella. “Le fotografie selezionate per questa mostra – racconta il curatore – sono realizzate prevalentemente a Parigi e nella sua immediata periferia, terreno di gioco privilegiato del fotografo. Scatti imprescindibili e rappresentativi della sua opera si mescolano a immagini meno iconiche o poco note; ma in ogni caso, indipendentemente dalla forma e dal soggetto, sono sempre la visione del fotografo e il suo inconfondibile spirito ad attirare l’attenzione e a suscitare emozioni”.

Artista o fotoreporter, ci ha lasciato immagini che riescono a strapparci un sorriso e, allo stesso tempo, a stringerci il cuore. Perché il suo approccio all’umanità era ben più complesso della semplice leggerezza che si tende ad associare alle sue immagini.

La mostra è aperta ogni giorno dal 23 settembre al 30 gennaio 2022, con il seguente orario dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 19.00; venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 9.00 alle 20.00. E' obbligatorio prenotare la visita, puoi farlo acquistando il biglietto online, oppure chiamando il contact center allo 0425 460093.

Costo del biglietto: intero 5 euro; ridotto 3,5 euro: visitatori fra i 6 e i 18 anni, studenti universitari, over 65; gratuito: bambini fino a 5 anni; portatori di handicap e 1 accompagnatore; giornalisti con tesserino; guide turistiche con patentino; possessori Roverella Card. Pacchetto famiglia: ridotto i due adulti e gratuiti i ragazzi fino a 18 anni.

 
Articolo di Giovedì 16 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it