Condividi la notizia

CORONAVIRUS

Appello unitario di Cgil, Cisl e Uil per la vaccinazione

Senza il Green pass dal 15 ottobre non si potrà entrare in nessun luogo di lavoro. I segretari provinciali di Cgil, Csil e Uil Rovigo rilanciano l’appello alle lavoratrici e ai lavoratori polesani perché si facciano vaccinare contro il Covid 19

0
Succede a:

ROVIGO - L'obiettivo è dare alla campagna vaccinale la spinta necessaria a raggiungere entro la metà di ottobre l'80% della popolazione. Ai lavoratori, ma anche ai sindaci, ai governatori, ai vertici istituzionali, viene dato un mese per adeguarsi, con la prima dose di vaccino. Poi dalla metà di ottobre per accedere ai luoghi di lavoro se non vaccinati o guariti dal Covid dovranno fare un tampone ogni 48 ore (72 ore se molecolare), altrimenti incorreranno nella sospensione dal lavoro o dallo stipendio e in multe fino a 1500 euro.

Parte la campagna vaccinale nei luoghi di lavoro promossa Organizzazioni sindacali del Veneto. I segretari provinciali di Cgil Pieralberto Colombo, della Cisl Samuel Scavazzin e della Uil Fabio Osti, rilanciano l’appello alle lavoratrici e ai lavoratori polesani perché si facciano vaccinare contro il Covid 19.

“intendiamo sensibilizzare tutti i lavoratori sull’importanza del vaccino per la loro salute, per quella dei loro familiari e dei colleghi di lavoro, per tutelare i soggetti fragili e quelli che per motivi di salute non possono vaccinarsi, e infine per uscire dalla crisi causata dal Covid 19. Ricordiamo inoltre che Cgil, Cisl e Uil sostengono tutte la misure di sicurezza e prevenzione, adottate anche attraverso la contrattazione aziendale e sancite dai protocolli definiti a livello nazionale grazie al contributo delle parto sociali, che finora hanno contribuito a rendere più sicuri i luoghi di lavoro”.

Senza il Green pass dal 15 ottobre non si potrà entrare in nessun luogo di lavoro, pubblico o privato. Il premier Mario Draghi estende l'obbligo a oltre un terzo degli italiani.

 

 

Articolo di Venerdì 17 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it