Condividi la notizia

#elezioniCEREGNANO2021

Mario Casazza: "Civici di centrodestra, sostenuti solo dalla Lega, e dal parroco di Lama e Pezzoli"

L'ex sindaco di Ceregnano sulla lista a sostegno di Egisto Marchetti: "stupore e meraviglia per l'intervento di don Luca tra i sostenitori del partito di Matteo Salvini"

0
Succede a:
CEREGNANO (Rovigo) - Per chi pensava di averle viste tutte, a Ceregnano, in occasione della presentazione della lista a sostegno del candidato sindaco Egisto Marchetti, ci è superati con l'intervento del parroco di Lama, Pezzoli e Gavello padre Luca.

Lo Racconta Mario Casazza, cittadino di Ceregnano, ex sindaco dell'attuale paese della felicità. "Alle 21 in piazza Marconi a Ceregnano è stata aperta ufficialmente la campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale.
Faccio una premessa: da una anno, come viene detto dagli interessati è in funzione la così detta "Officina delle idee". Nulla di strano per un gruppo di persone giovani che sono organizzate per elaborare autonomamente e libere da vincoli partitici idee e proposte per un futuro amministrativo" ricorda Casazza.

"Egisto Marchetti si definisce un candidato di una lista civica di centrodestra (LEGGI ARTICOLO), e qui nascono i primi dubbi che all'occhio attento degli scrutatori politici già lo identificano in un chiaro e preciso schieramento politico - continua l'ex primo cittadino che fa riferimento al fatto che Marchetti sia considerato un militante della Lega - Peccato che i "suoi" candidati consiglieri continuino a dire che loro con i politici non hanno nulla a che vedere".

"Si arriva alla serata di presentazione dopo le numerose partecipazioni del candidato sindaco Marchetti ai banchetti della Lega per la raccolta firme referendum sulla giustizia: arriva la conferma" afferma Mario Casazza.
Quella di Marchetti non è una lista non di centrodestra, ma della Lega, visto l'organizzazione e la partecipazione delle autorità regionali e politiche esclusivamente del partito di Salvini.

Nulla di strano per chi lo aveva già intuito. Strano invece che tutti io candidati consiglieri comunali abbiano condiviso ivi compreso anche alcuni, pochi per la precisione, interventi che si sono succeduti.
Uno in particolare deve essere sottolineato e che ha creato stupore e meraviglie anche tra i presenti.
Un intervento puntuale e preciso a sostegno della lista da parte del Parroco di Lama, Pezzoli e Gavello, padre Luca.
Un parroco schierato e pubblicamente non si era mai visto a mia memoria e che poi condivida il quadro politico in cui si colloca la lista Marchetti è quantomeno discutibile.

Alcune cose vanno chiarite: Come è possibile conciliare  valori cristiani di solidarietà, di accoglienza, di sostegno al più debole, di integrazione con quanto sostiene Salvini a Livello Nazionale?.
Come è possibile dichiararsi  fuori dalla logica partitica ed aprile proprio la campagna elettorale con la Lega unico partito che li sostiene?.
Come è possibile manifestare una apertura ad una futura alleanza con San Martino di Venezze (LEGGI ARTICOLO) per una apertura alla provincia di Padova e non una collaborazione per un Polesine pù forte all'interno della Regione Veneto?".

Da ex sindaco mi auguro che la gente guardi chi ha i piedi per terra, saldi ai valori che ci hanno sempre contraddistinto  per l'interesse primo del proprio paese di Ceregnano in un Polesine più forte.

 
Articolo di Domenica 19 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it