Condividi la notizia

PESCA

Guardia di Finanza: sequestrati 50 kg di tonno alletterato

Tre pescatori sportivi sorpresi dal Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Porto Levante (Rovigo) con 50 chili di tonnetto, ma ne potevano pescare solo 5 chili a testa, maxi multa

0
Succede a:

ROSOLINA (Rovigo) - Nei gironi scorsi, nelle acque interne del comune di Rosolina, il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza ha sequestrato diversi capi di tonnetto, illecitamente pescato, detenuto su una imbarcazione da tre pescatori sportivi, per un quantitativo di circa 50 chilogrammi.

Il tonnetto o alletterato, conosciuto comunemente come tonnetto alletterato, è un pesce marino appartenente alla famiglia Scombridae che può essere pescato entro uno specifico quantitativo (5 kg a testa o 1 esemplare se di peso superiore) e non è in pericolo d’estinzione. Tuttavia i militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Porto Levante, intercettando il natante per un normale controllo, si avvedevano del gran numero di esemplari catturati, frutto evidente di una precedente battuta di pesca, ma soprattutto notavano che i tre pescatori sportivi avevano già eviscerato molti esemplari con modalità ed attrezzature inidonee, anzi atte a favorire la produzione di istamina nelle carni.

L’intento evidente dei tre soggetti era di far rientrare il peso complessivo nei limiti ammessi, ma così facendo avrebbero messo in pericolo la salute delle persone. Il loro comportamento ha anche impedito che gli esemplari ittici potessero essere giudicati idonei al consumo umano diretto, costringendo i militari ad avviare il tutto alla distruzione, a seguito della prevista visita veterinaria che confermava l’inidoneità al consumo. Le sanzioni amministrative elevate ammontano a 12.000 euro per le violazioni delle normative nazionali e comunitarie in materia di tracciabilità e di tutela degli stick ittici.

Articolo di Lunedì 20 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it