Condividi la notizia

STORIA

Benemerenza a Polesella per la memoria della grande guerra

Polesella (Rovigo) è stata insignita di una benemerenza per il grande lavoro nel recupero della memoria della Grande guerra svolto negli anni del centenario

0
Succede a:

DOBERDÒ (Gorizia) - Trasferta in terra giuliana per il sindaco di Polesella Leonardo Raito che domenica 19 settembre ha partecipato, come ospite, in rappresentanza del comune rivierasco, all’iniziativa organizzata a Doberdò del Lago dall’Albo d’oro nazionale, occasione nella quale Polesella è stata insignita di una benemerenza per il grande lavoro nel recupero della memoria della Grande guerra svolto negli anni del centenario. Nella località goriziana che nel 1916 era stata teatro della battaglia sanguinosa passata alla storia come “la battaglia dei popoli”, alla presenza del sindaco Fabio Vizintin, del sindaco di Pocenia Sirio Gigante ha ricevuto dalle mani del presidente dell’Albo d’oro tenente Machella, la pergamena della benemerenza.

Una cerimonia toccante, emozionante nei temi del ricordo e della valorizzazione delle tante storie umane che hanno contraddistinto il grande conflitto di massa, con la presenza di numerose autorità militari e dei rappresentanti delle associazioni d’arma, ma anche una bella soddisfazione per Polesella, che il sindaco vuole sintetizzare:

“Una attestazione che va condivisa con tutta la comunità di Polesella, con le associazioni e le persone che hanno lavorato negli anni del centenario per organizzare eventi, iniziativa, favorire pubblicazioni e momenti di ricordo e di promozione. Sono stati anni intensi e di grande lavoro, di momenti che hanno favorito la partecipazione e il rafforzamento del senso di appartenenza alla nostra comunità anche attraverso la riscoperta della nostra storia. A Doberdò questo grande impegno è stato riconosciuto e per noi è motivo di soddisfazione”.

Articolo di Lunedì 20 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it