Condividi la notizia

EVENTI

Settimana della Carboneria 2021 a Fratta Polesine

Una mostra riallestita dal Gruppo Culturale e di Ricerca “Il Manegium” Onlus” che permetterà di conoscere le vicende gloriose ancorché tragiche dei Carbonari di Fratta e della provincia di Rovigo

0
Succede a:

FRATTA POLESINE (Rovigo) - Anche il Gruppo Culturale e di Ricerca “Il Manegium” Onlus”, pur non inserito nel programma ufficiale, parteciperà alla settimana della Carboneria, anticipata quest’anno dalla Amministrazione Comunale di Fratta ai primi di ottobre.

Il Direttivo del Gruppo ha infatti deciso di riallestire per quella settimana al piano terra del Museo la mostra permanente sulla Carboneria da sempre al primo piano.

Non sarà una semplice dislocazione ma una revisione di percorso semplificata, con la possibilità di essere visitata anche da persone disabili e in carrozzina, e con l’aggiunta di nuovi apporti documentari alcuni dei quali, sempre in riproduzione fotografica, provenienti dal Museo Correr di Venezia per la prima volta esposti a Fratta.

Il riallestimento permetterà di conoscere in maniera semplificata e facile le vicende gloriose ancorché tragiche dei Carbonari di Fratta e del Polesine, dalla nascita delle varie “vendite carboniche” polesane e di Fratta in particolare e ancora le loro riunioni, le delazioni, gli arresti e le detenzioni nelle carceri dure dello Spielberg e di Lubiana, i loro nomi.

Sarà una Mostra in maggioranza a carattere documentario fotografico di reperti appartenuti per la maggior parte all’Archivio Storico del Comune i Fratta (quasi tutti conservati ora all’Accademia dei Concordi di Rovigo e consultabili nel “Fondo Alessandro Carlo Bellettato); alcuni dall’archivio storico della Parrocchia, sempre di Fratta e altri dal Museo del Risorgimento allestito all’Altare della Patria a Roma e, come sopra anticipato, anche dal Museo Correr.

Saranno visibili sulla parete di sinistra entrando grandi xilografie dei Carbonari nei vari momenti dall’arresto alla vita nelle carceri e ancora le foto delle case dei Carbonari stessi, non solo di quelli di Fratta, alcune delle quali ora non ci sono più perchè demolite o ristrutturate mentre sugli espositori orizzontali foto e didascalie personaggi storici dell’epoca quali Napoleone l’Imperatore dell’Austria Francesco Giuseppe, il viceré del Lombardo Veneto, gli Inquisitori, Felice Foresti e altri, ancora le fasi del processo, le condanne, le carceri e documenti vari.

In una vetrinetta due importanti documenti in originale: il Manifesto con le condanne di Pellico e Maroncelli e altri, e il Manifesto sempre originale dei condannati di Fratta e del Polesine.

A corredo e completamento una ricca esposizione di libri sulla Carboneria in genere e sulla Carboneria polesana in particolare.

Per tutti i visitatori sarà messo a disposizione un dattiloscritto dello Storico Frattense Primo Griguolo sulla Carboneria polesana e di Fratta.

La Mostra sarà aperta dal 3 al 17 ottobre prossimo. Di Domenica dalle ore 15 alle ore 18. Nei giorni feriali prenotazione telefonica a: Aurora 3495163907 – Domizio 3472281463.

 

Articolo di Lunedì 20 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it