Condividi la notizia

NAVIGAZIONE INTERNA

Polesine presente al Salone Nautico di Genova

Dal 61esimo Salone Nautico di Genova forte richiamo all’importanza della navigazione per il rilancio del turismo, Rovigo al meeting con Alba Rosito ed Erasmo Bordin

0
Succede a:

GENOVA - Anche una delegazione rodigina di scena al 61esimo Salone Nautico di Genova. La manifestazione, la più blasonata per il comparto a livello nazionale, ha visto la presenza di Alba Rosito ed Erasmo Bordin, rispettivamente presidente e membro del direttivo di Assonautica Acque Interne Veneto ed Emilia, il cui intervento ha fatto seguito a quello del Salone Nautico di Venezia, tenutosi all’Arsenale a fine maggio scorso. 

“Abbiamo raccolto l’invito - spiega la Rosito - rivolto da Assonautica Nazionale alle varie sezioni locali, incluse le Acque Interne, per un incontro nel quale si è sottolineata l’importanza della collaborazione tra tutti i soggetti della filiera nautica e dal quale esce più forte il rapporto con le Camere di Commercio”. Dal meeting in terra ligure, infatti, è stato evidenziato che nel nuovo statuto nazionale, al quale tutte le sedi locali dovranno adeguarsi a breve, è previsto che i presidenti delle sedi locali di Assonautica siano scelti dall’assemblea dei soci all’interno di una terna indicata dalle Camere di Commercio di riferimento: tale indicazione conferma che Assonautica riveste sempre più il ruolo di “braccio operativo“ del sistema camerale, sia per l’economia del mare che per le acque interne. 

“A Genova - riprende la Rosito, che interveniva in duplice veste anche quale membro del direttivo nazionale, dove ricopre la delega proprio alle acque interne - è arrivato  un forte richiamo all’importanza della navigazione per il rilancio del turismo, uno dei perni su cui deve far leva la ripartenza post-Covid. Si tratta di un messaggio a tutto tondo che vale ovviamente per le zone costiere ma anche per quelle interne, e perciò laghi e fiumi: in quest’ottica si inserisce il progetto ‘Navighiamo il museo diffuso dell’acqua’ che abbiamo lanciato lo scorso anno sul Canalbianco e che da primavera prossima, in accordo con i Comuni rivieraschi, diventerà realtà con una serie di percorsi ‘bike and boat’ per la visitazione del territorio della Sinistra Po”.

Il 61esimo Salone Nautico è stata pure l’occasione per un importante annuncio: il 12 novembre prossimo, presso il Cur di Rovigo, si terrà un incontro organizzato da Assonautica in accordo con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara che vedrà l’intervento dell’avvocato Massimiliano Grimaldi, presidente di Aidni (Associazione Italiana Diritto Navigazione Interna ) e riferimento riconosciuto a livello nazionale per gli aspetti giuridici della navigazione interna. Una bella notizia sia per la città, considerata la portata dell’evento e la caratura del relatore, ma anche per il Consorzio Universitario, che ha accolto la proposta e che in tema di acqua vedrà partire a stretto giro un nuovo corso di laurea in ingegneria idraulica destinato ad arricchire l’offerta di studio dell’ateneo padovano nella sede di Rovigo.

Articolo di Martedì 21 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it