Condividi la notizia

FURTI

Ruba rame al cimitero e in una casa, beccato dai Carabinieri

In bicicletta stava recuperando la refurtiva lungo l’argine del Fiume Po, i Carabinieri di Castelmassa (Rovigo) lo hanno fermato, e  denunciato per furto aggravato, aveva anche saccheggiato il cimitero di San Pietro Polesine

0
Succede a:

CASTELMASSA (Rovigo) - I Carabinieri lo hanno sorpreso in sella alla sua bicicletta, mentre si spostava l’ungo via Argine Po nella zona golenale, con in spalla diversi pezzi di pluviali in rame.

Sottoposto a controllo, nonchè a successive verifiche circa la provenienza del materiale, gli i militari dell’Arma hanno potuto constatare che i pluviali erano stati rubati l’11 agosto 2021 da un’abitazione di una 35enne di Sermide e Felonica e il 9 settembre 2021 dal cimitero della frazione San Pietro Polesine di Castelnovo Bariano (Rovigo).

Era stata occultata lungo l’argine del fiume Po, per essere poi recuperata in un secondo tempo.

Il 28 settembre 2021, i Carabinieri del nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di Castelmassa (Ro), a conclusione delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di “furto aggravato” M.E.,  50enne di origine marocchina residente a Sermide e Felonica (Mn), con diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

 

 

Articolo di Giovedì 30 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it