Condividi la notizia

COMUNE

Tempo di saluti per la gestione commissariale di Fiesso Umbertiano

Il Commissario Straordinario dottor Mauro Papa e la sua vice Maria Camilla Strizzi ringraziano i collaboratori del Comune di Fiesso Umbertiano, e ricevono i complimenti del Prefetto di Rovigo per l’impegno profuso e i risultati conseguiti

0
Succede a:
Il vice Prefetto aggiunto Mauro Papa, il Vicario Rosa Correale ed il Prefetto Clemente Di Nuzzo

FIESSO UMBERTIANO (Rovigo) - Nel tracciare un bilancio dei sette mesi di gestione del Comune di Fiesso Umbertiano, il Commissario Straordinario dottor Mauro Papa e la sua vice Maria Camilla Strizzi hanno inteso rivolgere un caloroso saluto all'intera comunità fiessese, alle Autorità e a tutti coloro che hanno collaborato e che hanno sostenuto l'attività commissariale. Il vice prefetto aggiunto Mauro Papa, era stato nominato Commissario Straordinario del Comune di Fiesso Umbertiano il 4 ottobre 2021 (LEGGI ARTICOLO) dopo le dimissioni del Sindaco Sonia Bianchini (LEGGI ARTICOLO),

“È stato un periodo vissuto intensamente nel quale abbiamo dovuto affrontare situazioni complesse, anche alla luce della perdurante crisi pandemica – hanno dichiarato i due viceprefetti aggiunti – ma la preziosa collaborazione di tutti i dipendenti comunali ha contribuito al successo del nostro operato”.

Riferiscono di essere stati accolti con cordialità e gentilezza, fin dal primo giorno, nella suggestiva sede comunale di Villa Vendramin, dove opera una “squadra sana, ben rodata e funzionante”.

Descrivono Fiesso Umbertiano come una realtà culturalmente vivace, con un associazionismo dinamico e una comunità laboriosa e dotata di senso civico. Nel segno della piena sintonia, aggiungono, si è sviluppata la collaborazione con il mondo della scuola, con la stazione dei Carabinieri e con gli affidabili volontari del Gruppo comunale di Protezione civile.

Piena soddisfazione è stata espressa quindi per l’attività amministrativa svolta e formalizzata, tra l’altro, attraverso l’adozione di 26 delibere di consiglio e 72 delibere di giunta.

Riduzione della tariffa Tari per le attività produttive e commerciali che sono state penalizzate dalle chiusure imposte dalla pandemia, avvio delle procedure per la bonifica e messa in sicurezza (che dovrà concludersi entro l'anno) della copertura in cemento-amianto di un’ex fabbrica in prossimità di un edificio scolastico e del centro cittadino, svolgimento della tradizionale fiera di settembre nel pieno rispetto delle prescrizioni in materia di sicurezza e delle rigorose disposizioni anti-Covid: sono queste solo alcune delle iniziative degne di nota e realizzate nel corso della gestione commissariale.

“Auguriamo il meglio alla comunità di Fiesso Umbertiano – concludono – alla quale rimarremo fortemente legati per la strada percorsa insieme e alla quale rimarremo riconoscenti per il rispetto, la stima e l’affetto che non ci ha fatto mai mancare”.

Vivo compiacimento è stato espresso dal Prefetto di Rovigo Clemente di Nuzzo al Commissario straordinario, nonché al Sub-Commissario, per le energie profuse e i risultati conseguiti nel corso della gestione amministrativa dell’ente.

 

Articolo di Venerdì 1 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it