Condividi la notizia

RIFIUTI CANALBIANCO

Adria chiede agli altri comuni sul Canal Bianco di firmare la convenzione sulla raccolta rifiuti voluta dalla Regione

Un documento che deve essere approvato in consiglio comunale per essere effettivo e che ha bisogno di tutti i comuni veneti sulla tratta del Canal Bianco

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - In questi giorni si sono conclusi i lavori di pulizia alla conca di Baricetta, a tutela dell' ambiente e della salute dei cittadini. 

In merito a questo il sindaco di Adria Omar Barbierato invita i comuni che si trovano lungo l’asta navigabile del Canal Bianco ad approvare in consiglio comunale la convenzione, voluta dalla regione del Veneto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti galleggianti, a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini. 

Un’ampia operazione che coinvolge oltre alla regione del Veneto, l'autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po, Infrastrutture Venete e 50 comuni delle province di Verona e Rovigo, attraversati dal Canal Bianco. Capofila dei comuni coinvolti, Adria e Legnago, per la presenza delle due conche di navigazione,di  Baricetta e Torretta, dove avvengono le operazioni di pulizia dei rifiuti.

Nel dettaglio, Infrastrutture Venete, braccio operativo della Regione, sosterrà i costi di raccolta e deposito dei rifiuti a bordo canale, attingendo dai fondi annualmente già stanziati dalla Regione per la manutenzione, e i  Comuni firmatari della convenzione, ognuno per la propria quota, provvederanno ai costi per il trasporto in discarica dei rifiuti raccolti e al loro smaltimento.
Articolo di Sabato 2 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it