Condividi la notizia

#elezioniFIESSOUMBERTIANO 2021

Sul filo del rasoio ritorna sindaco Luigia Modonesi contro tutti

Nella cittadina di Fiesso Umbertiano le urne premiamo l’esperienza. L’ex sindaco Luigia Modonesi vince sui 4 altri candidati

0
Succede a:
FIESSO UMBERTIANO (ROVIGO) - Fiesso Umbertiano ha segnato l'affluenza più alta in provincia di Rovigo, il 64,58% degli aventi diritto al voto, oltre ad essere il Comune in questa tornata elettorale, che presentava ben 5 candidati sindaco.

Ha vinto sul filo del rasoio, per 10 voti in più, sulla lista di Alberto Palugan che raccoglieva il consenso di Lega e Pd assieme. Forte l'emozione per Modonesi e la sua squadra per una vittoria per niente scontata. "Una vittoria sofferta, condita da una campagna elettorale alle volte dai toni feroci da parte di alcuni avversari, ma che i Fiessesi hanno saputo ben filtrare. Una lista civica vera che senza l'ombrello dei partiti ha guadagnato la fiducia dei nostri elettori che ringrazio" ha commentato il sindaco Modonesi..

Gli altri candidati seguono nell'ordine Giorgio Munerato, Giulio Cesare Rossatti e Daniele Cordone che commenta il risultato di 90 voti per la lista di Fratelli d'Italia con un unico rammarico: "Se dalla lista di Alberto Palugan non vi fosse stata la volontà di isolarci avremmo potuto vincere insieme".

Il nuovo consiglio comunale di Fiesso Umbertiano (LEGGI ARTICOLO).
Articolo di Lunedì 4 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it