Condividi la notizia

COMUNE

Si rinnova la biblioteca comunale di Gaiba

Ampia aula studio con internet point per scopi scolastici e una sala letture, la biblioteca comunale Carlo Alberto Dalla Chiesa di Gaiba (Rovigo) si rinnova

0
Succede a:

GAIBA (Rovigo) - Si rinnova la biblioteca comunale Carlo Alberto Dalla Chiesa di Gaiba. A mostrarne il volto nuovo è stata l'amministrazione comunale di Gaiba lunedì 4 ottobre con il taglio del nastro aperto a tutta la cittadinanza. Biblioteca quella di Gaiba nata come museo della fantascienza (Musef) e poi rimasta sede di scambio e prestito libri negli anni. Con le nuove scelte dell’amministrazione a guida del Sindaco Nicola Zanca, si è cercato di farne uno spazio comunale utile a tutti. La biblioteca comunale vede soltanto mantenersi invariata la sala per eventi culturali e conferenze. Tra le novità, invece, oltre alla nuova disposizione delle scaffalature nel piano inferiore della struttura, vi è da adesso anche la disponibilità di usufruire di un’ampia aula studio con internet point per scopi scolastici e una sala letture.

Il commento del Vicesindaco Asia Trambaioli “Sono orgogliosa di essermi spesa in questo progetto di rigenerazione degli spazi assieme ai colleghi, con il quale vogliamo rendere la biblioteca comunale un luogo inclusivo, maggiormente fruibile e soprattutto rivolto a tutte le fasce d'età. Vogliamo che la nostra biblioteca diventi un punto di riferimento culturale, scolastico e sociale sul nostro territorio comunale, in cui sia possibile leggere, studiare ed in generale sfruttare appieno i servizi offerti. Abbiamo deciso di operare uno spostamento delle scaffalature dal piano superiore al piano inferiore quale modo per rendere più accessibile la scelta dei libri anche e soprattutto per persone con disabilità. Abbiamo inoltre cercato di dar voce alle esigenze e richieste dei ragazzi di allestire un’aula studio. Al piano superiore, infatti, ora è possibile studiare e utilizzare la postazione di internet point. Al piano inferiore, invece, la nuova sala lettura è aperta a tutti coloro che vorranno leggere in serenità in un luogo accogliente e funzionale. Un cambiamento questo che riteniamo necessario per rivitalizzare la nostra biblioteca e per offrire ai cittadini un servizio in più. Ci tengo a ringraziare anche i volontari civici per aver contribuito al rinnovamento dello spazio. Un rinnovamento a costo zero per il comune, operato semplicemente riutilizzando e reinventando lo spazio esistente”.

Presente all’inaugurazione anche la Presidente della Casa Museo Matteotti di Fratta Polesine Lodovica Mutterle, il Comitato biblioteca di Gaiba ed Elena Brigo dell’associazione L. Da Vinci la quale ha donato del materiale alla biblioteca di Gaiba. 

La biblioteca è aperta al pubblico rispettando le disposizioni anti covid il lunedì e il giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 sia per interscambio bibliotecario/prestito libri gestito dalla cooperativa Titoli Minori, sia come sala lettura e aula studio. L’amministrazione informa anche che seguirà nelle prossime settimane una programmazione dei prossimi eventi che la biblioteca di Gaiba accoglierà.

Articolo di Martedì 5 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it