Condividi la notizia

EVENTI

Dopo 200 anni torna ad Arquà Polesine la Madonna del Dossi

La Fanfara dei Bersaglieri allieterà la giornata finale, c’è fermento ad Arquà Polesine (Rovigo) per le manifestazioni per ricordare la “Rotta del Po” del 1951, si parte sabato 9 ottobre alle 18

0
Succede a:

ARQUA’ POLESINE (Rovigo) - Grande attesa ad Arquà Polesine per le manifestazioni in programma per sabato e domenica 9 e 10 ottobre per ricordare la “Rotta del Po” del 1951.

Sono attesi molti Polesani provenienti da diverse regioni italiane.

Tutto è già pronto, si partirà sabato 9 alle ore 18 con l’inaugurazione della mostra fotografica dell’alluvione presso il Centro Studi Vittorino Vicentini per proseguire alla sera presso il teatro con uno spettacolo inerente l’alluvione realizzato dalla Compagnia Proposta Teatro Collettivo di Arquà.

Si proseguirà domenica 10 a partire dalle 11, dove alla presenza di molte autorità, sarà scoperta una lapide marmorea a ricordo del prof. Vittorino Vicentini, insegnante e uomo di cultura il quale in occasione dell’alluvione scattò molte fotografie e scrisse con grande capacità e ironia quei lontani e tristi giorni.

Il  coordinatore degli eventi Luigi Roberto Barion si è detto particolarmente soddisfatto di aver portato nella Chiesa parrocchiale un’opera di grande importanza come la Madonna di Battista Dossi gia’ presente nel ‘700 nella Chiesa arquatese.

Sarà una accademica ad illustrare l’opera  dopo una breve preghiera a ricordo dei Polesani  periti nel corso dell’alluvione. Lo stesso Barion ha anticipato che sarà fatta una importante donazione alla Chiesa di Arquà, al momento non è dato di sapere di cosa si tratta. Sempre nel corso della presentazione della manifestazione à stato ricordato che vi saranno molte ed importanti sorprese. Attesissima, per concludere, la Fanfara dei Bersaglieri che allieterà la giornata finale.

L’Associazione “Polesani” Libera Associazione Culturale preannuncia per il futuro altre manifestazioni.

 

Articolo di Mercoledì 6 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it