Condividi la notizia

CULTURA

Inaugurazione della rassegna con una realtà europea

Teatro Studio Rovigo: Sabato 9 ottobre l’anteprima della rassegna Visioni affidata alla compagnia italo-tedesca Welcome Project / ingresso promozionale a 3 euro

0
Succede a:

ROVIGO - Ad un mese di distanza dal successo del Festival Opera Prima, il Teatro del Lemming dà il via in Teatro Studio alla rassegna di teatro contemporaneo Visioni, la cui prima parte verrà realizzata da ottobre a dicembre 2021.

Come anteprima della Rassegna, sarà ospite a Rovigo la formazione italo-tedesca Welcome Project, che sabato 9 Ottobre alle 21.00 presenterà Angst vor der angst (Paura della Paura). All’evento si potrà accedere con un biglietto simbolico di 3 euro e sarà l’occasione per gli spettatori di rincontrarsi a teatro e conoscere il programma della rassegna che animerà lo spazio di viale Oroboni fino a dicembre.

“Il gruppo berlinese Welcome Project sarebbe dovuto essere nostro ospite nell’autunno 2020” afferma Massimo Munaro, direttore artistico del Teatro del Lemming “A causa dell’emergenza sanitaria e della conseguente chiusura delle attività teatrali, però, eravamo stati costretti ad annullare l’evento e l’intera programmazione autunnale del teatro. Siamo quindi estremamente felici di poter ospitare ora lo spettacolo, inaugurando la rassegna con una realtà europea: speriamo infatti che questo possa essere di buon auspicio rispetto ad una ripresa del settore teatrale e della circuitazione delle opere a livello globale”.

“Angst vor der angst nasce dal desiderio di indagare il legame tra le paure individuali e quelle collettive”, afferma Chiara Elisa Rossini, regista e interprete del lavoro, “Le paure, spiriti irrazionali e divini, si impossessano di persone, paesi, città e persino intere nazioni quando queste perdono il contatto con il proprio materiale inconscio, quando ignorano i conflitti e gli emarginati.”

Il lavoro prevede la presenza in scena di una sola attrice e intreccia sogni, fiabe della cultura europea, ricordi e filastrocche, poesie e modi di dire, saggi popolari e accademici. Suoni e video. I telegiornali e le promesse dei politici, le loro minacce e gli scenari che sanno dipingere.

Le musiche originali sono di Munsha, mentre l’elaborazione video è curata da Aurora Kellermann su riprese video di Marina Carluccio. L’assistenza tecnica infine è curata da Silvia Massicci.

Welcome Project – The Foreigner’s Theatre è una formazione emergente al femminile nata a Berlino nel 2015 da un'idea di Chiara Elisa Rossini. 

La prima produzione di Welcome Project è stata Intime Fremde. Lo spettacolo ha debuttato nel novembre 2015 presso Acker Stadt Palast di Berlino. Intime Fremde è stato prodotto dal Teatro del Lemming in collaborazione con Tatwerk I Performative Forschung. Nel 2017 Intime Fremde è stato nominato tra i 10 migliori spettacoli dell'anno dalla rivista Krapp's Last Post ed ha vinto il premio Crash Test 2017. Il nuovo progetto di Welcome Project, Angst vor der ansgt è stato finalista del premio Dante Cappelletti 2017 tuttoteatro.com

L’ingresso allo spettacolo prevede un biglietto unico di 3 euro.

In considerazione dell’emergenza sanitaria in atto, gli spettacoli presenteranno capienze ridotte per garantire la sicurezza individuale e collettiva. A tutto il pubblico chiediamo di recarsi a teatro con largo anticipo in modo da agevolare i flussi in entrata, ricordando che non è possibile entrare a spettacolo iniziato. Vi chiediamo inoltre di rispettare le norme in vigore alla data degli eventi.

Si ricorda infine che in base al Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021 è necessario il green pass per accedere all’evento.

Per informazioni e prenotazioni contattare il Teatro del Lemming all'indirizzo mail info@teatrodellemming.it o telefonicamente al numero 0425070643.

 

 

Articolo di Giovedì 7 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it