Condividi la notizia

DELTA DEL PO

Progetto Value al via nel Delta del Po

Evento promosso e sostenuto dal Parco Regionale Veneto del Delta del Po in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Adria (Rovigo), tra Adria, Loreo ed Ariano

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Si terrà sabato 9 e domenica 10 ottobre l’evento dedicato all’archeologia e al territorio nell’ambito del Progetto Value, incluso nel programma del progetto Interreg Italia – Croazia dell’Unione Europea, per la cooperazione transfrontaliera. Tale evento, è promosso e sostenuto dal Parco Regionale Veneto del Delta del Po in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Adria, e si avvale dell’organizzazione e della logistica di Aqua – Natura e Cultura di Taglio di Po.
 
Il programma è molto nutrito e ricco di attività e proposte in grado di coinvolgere un pubblico ampio ed eterogeneo, interessando diverse fasce d’età, come promosso dallo spirito del progetto, che come obiettivo primario propone di trasformare il patrimonio naturale e culturale in fulcro per uno sviluppo territoriale sostenibile e più equilibrato.
 
Nel pomeriggio di sabato 9 ottobre le attività avranno inizio alle ore 14.30 presso il Museo Archeologico Nazionale di Adria, dove, la presentazione del progetto da parte del Presidente del Parco Moreno Gasparini e del responsabile di progetto Marco Gottardi e della Direttrice del Museo Alberta Facchi, cominceranno le attività. Sono previste infatti visite guidate al percorso museale dedicate agli adulti e laboratori archeologici adatti a bambini e ragazzi, con orari e partenze diversificati.

Alle 15 dall’attracco fluviale del Canalbianco posto nei pressi del Museo partirà l’escursione “bike & boat” lungo il “Fiume di Mezzo”, che raggiungerà la cittadina di Loreo, dove, dopo una visita all’Antiquarium, i partecipanti faranno ritorno ad Adria usando la bicicletta, seguendo un percorso di valorizzazione del paesaggio e del territorio.
 

Presso i giardini del Museo, alle ore 16.30, sarà inoltre presentato anche il nuovo numero della rivista “REM – ricerca, esperienza, memoria”, che tra gli altri ospita un contributo sul 60° anniversario dell’inaugurazione del Museo Archeologico di Adria presso il Pubblico Giardino.
 
Nella mattinata di domenica 10 ottobre la scena si sposterà invece presso la località di San Basilio, dove saranno realizzate altre attività di gradevole impatto nei confronti dei visitatori. Innanzitutto è prevista una “Camminata nel Delta Antico”, della lunghezza di circa 12 km che toccherà i suggestivi cordoni di dune fossili presenti nel sito, oltre che le emergenze archeologiche dell’area archeologica musealizzata. Visite guidate sono previste anche in questo caso, al fine di far conoscere le potenzialità ambientali e storiche di questo piccolo ma pregevole sito.
 
Una manifestazione che prevede, quindi, un ricco programma e che non potrà fare a meno di attrarre visitatori che amano la natura e la storia, coniugando perfettamente discipline che solo in apparenza sembrano lontane.
Articolo di Venerdì 8 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it