Condividi la notizia

POLESINE

Il Comune di Baruchella conferisce la cittadinanza onoraria a José Altafini

Nato in Brasile da Gioacchino Altafini figlio d’emigrati originari di Baruchella (Rovigo) e Maria Marchesoni, José è stato campione del Mondo con il Brasile nel 1958, e stella di Milan, Napoli e Juventus

0
Succede a:

GIACCIANO CON BARUCHELLA (Rovigo) – Durante la seduta del consiglio comunale di stamani 8 ottobre 2021, il sindaco Natale Pigaiani ha proposto di attribuire la cittadinanza onoraria al celebre ex calciatore José Altafini, nato in Brasile da Gioacchino Altafini figlio d’emigrati originari di Baruchella e Maria Marchesoni.

Nel presentare la proposta, il Sindaco ha ricordato come in un’intervista al Corriere della Sera del 2018, José avesse espresso il desiderio che le sue ceneri fossero sparse nel Po così da arrivare in Polesine da dove era originaria la sua famiglia di Baruchella. “Per questo, insieme ad alcuni amici giornalisti e sportivi ci siamo organizzati per conferire a José la cittadinanza onoraria del nostro paese e dato che lui ha dato disponibilità a venire a Baruchella il 30 di ottobre, stiamo lavorando col Milan club di Badia e col sindaco Giovanni Rossi per organizzare la cerimonia in una cornice prestigiosa qual è il Teatro Sociale Balzan, compatibilmente con la capienza e norme anticovid vigenti”. In ogni caso sabato, nel pomeriggio del 30 ottobre, a José Altafini sarà conferita la cittadinanza. Per l’occasione sarà invitato a presenziare l’unico superstite della famiglia di cui si abbia notizia a Baruchella, tale Vinicio Altafini. Naturalmente la proposta del Sindaco è stata approvata all’unanimità.

José João Altafini, non ha bisogno di molte presentazioni, ma a beneficio dei più giovani possiamo ricordare che è stato un attaccante che ha giocato, fra l’altro, nel Milan, nel Napoli e nella Juventus. Ha fatto parte della nazionale brasiliana, con la quale si è laureato campione del mondo nel 1958 e, dal 1961, giocò in quella italiana. Al termine dell'attività agonistica è divenuto per un periodo anche commentatore televisivo.

Giacciano con Baruchella, il piccolo comune di poco più di 2mila abitanti, vanta dunque un record in rapporto alla popolazione: ha dato i natali a diversi personaggi divenuti illustri e che non si sono mai dimenticati della terra natia. Citiamo solo per esemplificazione: Elvezio Brancaleoni (il noto ballerino di flamenco El Camborio) e, sempre in ambito sportivo, Rino De Togni che ha calcato i campi di serie A collezionando 210 presenze col Novara e Paolo Dal Fiume, protagonista nel Napoli accanto a Diego Armando Maradona.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Sabato 9 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it