Condividi la notizia

OTTOBRE ROSA

In 620 hanno partecipato alla camminata rosa

L’iniziativa podistica ludico-motoria è stata promossa dal Comune di Badia Polesine (Rovigo) e dal locale Gruppo podistico Avis-Aido per offrire un pomeriggio a sostegno di Andos onlus, l'associazione nazionale donne operate al seno

0
Succede a:

BADIA POLESINE (Rovigo) - Il “Serpentone Rosa più lungo” è appannaggio di Badia. Erano, infatti, 620 gli iscritti alla prima camminata “Badia in rosa”, la marcia per sostenere la lotta al tumore al seno, “Un numero che non avevo mai visto” ha commentato la presidente di Andos Rovigo Anna Maria Cavallari Monesi.

Alla partenza alle 14,30, salutati dall'assessore con delega al Sociale Valeria Targa e da un sole terso come raramente si vede da queste parti, c'era davvero molta gente entusiasta sotto l'arco allestito in piazza Vittorio Emanuele II, molti hanno indossato la maglietta preparata dagli organizzatori.

L’iniziativa podistica ludico-motoria è stata promossa dal Comune e dal locale Gruppo podistico Avis-Aido per offrire un pomeriggio a sostegno di Andos onlus, l'associazione nazionale donne operate al seno. La camminata di sette chilometri tra centro cittadino e zone limitrofe fino alle “banche” dell’Adige, ha beneficiato del bel tempo con il sole caldo del primo pomeriggio che ha mitigato il vento autunnale di bora. 
Hanno partecipato anche diversi esponenti dell'amministrazione comunale, tra cui il sindaco Giovanni Rossi, la vice Antonietta Giacometti, Valeria Targa, l'assessore agli Eventi Stefano Baldo, i consiglieri Brenzan e Veronese.

All’associazione Andos andranno tutti i ricavati della camminata podistica ludico-motoria non competitiva organizzata all’interno del mese dell’Ottobre rosa.

UMB

Articolo di Domenica 10 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it