Condividi la notizia

UNIVERSITA' POPOLARE

Parte l'attività dell'università popolare altopolesana, tutta a Castelnovo Bariano

Inaugurate il 9 ottobre scorso, le lezioni si terranno tutte presso il teatro d'indipendenza castelnovese (Rovigo) rispettando ovviamente le normative anticovid

0
Succede a:
CASTELNOVO BARIANO (Rovigo) - Per la prima volta l'università popolare di Castelmassa, Ceneselli, Calto e Castelnovo Bariano terrà tutte le sue lezioni al teatro Indipendenza castelnovese, ciò per l'a. a. 2021-2022, rispettando ovviamente le vigenti norme antcovid. Organizzazione a cura delle amministrazioni civiche suddette e delle relatve biblioteche, oltre all'Auser polesana.

Lezione inaugurale sabato 9 ottobre alle 15. Indipendenza esaurito sabato 9 ottobre alle 15, tanto che più di un iscritto è rimasto fuori, causa la normatva antpandemica.  La presidente Anta Pini ha illustrato il programma, dopo aver festeggiato Ildo Testoni, il 90enne scrittore contadino melarese, studente modello.

Breve cenno si saluto degli amministratori promotori (sindaci e assessori alla cultura): Castelnovo Bariano (Massimo Biancardi ed Elio Franceschetti); Castelmassa (Luigi Petrella e Roberta Azzolini); Ceneselli (Angela Gazzi e Alberto Trombini); Calto (Michele Fioravant e Giulia Baldelli). Altro intervento augurale della presidente provinciale Auser Marinella Mantovani. La prof. Anta Pini illustrerà il programma didattico 2021- 2022.

A seguire l'esibizione del gruppo folcloristco I Sgalmari di Frassinelle e omaggio a tutti gli intervenut. Il sindaco castelnovese Massimo Biancardi osserva che: "L'amministrazione che rappresento ha messo a disposizione volenteri l'Indipendenza, una struttura moderna e funzionale. Buon lavoro a tutti!".

Le lezioni si terranno ogni martedì dalle 15 da ottobre a maggio. Le unità didattiche previste: cultura generale; educazione all'ascolto; arte; educazione alla salute; geografia, storia, letteratura; martedì 1° marzo carnevale con Wainer Mazza e il fisarmonicista Sisto Palombella; Il Polesine. Martedì10 maggio festa di chiusura anno accademico; mercoledì 11 maggio gita di fine anno.

Previsti seguent laboratori con un contributo individuale di 10 euro: educazione motoria; scrittura creatva; uso dello smartphone; inglese; pittura; ceramica; scultura; recitazione; fotografia; film ed opere presso il cinema Capitol di Sermide, visite a città d'arte.
Articolo di Domenica 10 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it