Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Cade per la seconda volta il Delta Porto Tolle

La formazione di Porto Tolle (Rovigo) non trova il gol e perde di misura per 1 - 0 contro i lupi guidati da mister Zanini, rimanendo a 6 punti in classifica

0
Succede a:

SAN MARTINO DI LUPARI (Rovigo) - Seconda sconfitta consecutiva per la formazione di mister Enrico Gherardi, che cade a San Martino di Lupari contro gli ex Cavallini e Boron. Buona prestazione comunque da parte dei padroni di casa, che hanno messo a segno ciò che serviva per portare a casa la partita.

I minuti iniziali sono caratterizzati da un’evidente fase di studio da parte delle due fazioni, non troppo esuberanti in fase offensiva ma estremamente ligie ed attente in fase difensiva. I primi venti minuti vivono di ripartenze, sia da una parte che dall’altra. Al 16’ sono gli ospiti a provarci con Djuric che riceve un cross da sinistra all’altezza del dischetto: il numero 4 non si coordina e colpisce male di testa, Plechero facile in presa. La Luparense risponde subito con Cardellino che, dopo aver ricevuto un filtrante da Rabbas, prova a piazzare da posizione defilata, ma il tiro è debole e finisce comodo tra le mani di Agosti.

I ragazzi di Zanini crescono a vista d’occhi e prendono le misure agli avversari. Al 21’ la palla del possibile vantaggio è tra i piedi di Rabbas che, su filtrante centrale in corsa, entra in area di rigore, prova la battuta in porta ma Agosti chiude in uscita e salva i ragazzi in maglia bianca.

La partita viaggia su un binario ben preciso: un binario rossoblù, per l’esattezza. A sbloccare un match inizialmente equilibrato è Zanella che, dopo una splendida azione personale di Boron sulla destra che lo vede saltare prima un difensore e poi il portiere, insacca a porta vuota e porta in vantaggio i padroni di casa. Episodio che fa discutere al minuto 40’ quando Djuric, già ammonito, atterra uno dei nostri lanciato verso la porta. Dilan di Portogruaro lo grazia. Allo scadere dei primi 45 minuti andiamo vicini al raddoppio con un tiro ravvicinato di Cardellino che però trova la respinta di un attento Agosti. Squadre negli spogliatoi e Luparense meritatamente in vantaggio.



LUPARENSE – DELTA P.TOLLE 1-0 (Zanella)

LUPARENSE: Plechero, Cucchisi, Zanella, Beccaro, Ruggero, Cherubin, Cavallini, Boscolo, Cardellino, Rabbas, Boron. All. Zanini

DELTA PORTO TOLLE: Agosti, Bonini, Forte, Djuric, Moretti, Bertacca, Abrefah, Busetto, Santi, Strada, Proch.  All. Gherardi

Arbitro: Marin Dilan di Portogruaro

4. giornata serie D girone C
Domenica 10 ottobre 2021 ore 15

Adriese - Mestre 3 - 0 
Cattolica - Dolomiti 1 - 3
Este - Montebelluna 1 - 1
Spinea - Cjarlins 0 - 0
Arzignano - Cartigliano 3 - 0
Levico - Caldiero 3 - 1
Luparense - Delta 1 - 0
S.Martino Sp. - Ambrosiana 0 - 2
U.Clodiense C.S. - Campodarsego 0 - 0

Classifica
Arzignano 12
Luparense 8
Adriese 7
Campodarsego 7
Cartigliano 7
Delta 6
Dolomiti Bellunesi 6
Union Clodiense C.S. 6
Cjarlins Muzane 6
Levico Terme 6
Caldiero 5
San Martino Speme 4
Este 4
Mestre 4
Ambrosiana 3
Cattolica 3
Spinea 2
Montebelluna 2

Prossimo turno 
Domenica 17 ottobre 2021 ore 15

Ambrosiana - Campodarsego 
Caldiero - San Martino Speme
Cartigliano - Union Clodiense
Cjarlins Muzane - Cattolica 
Delta Porto Tolle - Arzignano Valchiampo 
Dolomiti Bellunesi - Este
Spinea - Luparense 
Mestre - Levico Terme
Montebelluna - Adriese

Articolo di Domenica 10 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it