Condividi la notizia

POLESINE

Premiate le idee e i progetti innovativi per la promozione turistica

Il contest aveva come obiettivo far emergere proposte per la promozione e diffusione dell’immagine turistica e la valorizzazione dei beni culturali e delle attività del territorio di Rovigo, dei Comuni di Adria e Villadose e dell’intera provincia.

0
Succede a:

ROVIGO - Si è concluso sabato 9 Ottobre l’InnovHack4LandVisit, il contest che aveva come obiettivo il far emergere proposte innovative per la promozione e diffusione dell’immagine turistica e di visitazione, nonchè la valorizzazione dei beni culturali e delle attività del territorio di Rovigo, dei Comuni di Adria e Villadose e dell’intera provincia.

13 team, accompagnati da mentor qualificati, si sono contesi le premialità messe a disposizione da importanti realtà del territorio locale e nazionale, in una giornata piena di confronto, scambio e contaminazione di idee.

Le sfide lanciate nei mesi scorsi a cui candidarsi erano 4, tutte finalizzate a trovare soluzioni innovative per riqualificare l’esperienza legata alla visita del territorio e rafforzare la competitività del sistema turistico a partire dalla progettazione di azioni innovative, digitali e sostenibili.

I vincitori si sono contraddistinti per aver presentato progetti in grado di individuare strumenti che rilancino il settore turistico e culturale nella fase di post - emergenza, migliorino la fruibilità del patrimonio culturale, favoriscano l’incontro tra domanda e offerta di beni e servizi da parte del sistema degli operatori economici del territorio e della pubblica amministrazione e agevolino il posizionamento dell'offerta turistica attraverso l’utilizzo degli Open Data verso fasce differenziate, ampliando così anche i target turistici di riferimento,  per creare al tempo stesso valore economico e sociale per il territorio e le comunità locali.

Una giuria composta da membri di Regione del Veneto, Camera di Commercio Venezia-Rovigo, T2i incubatore certificato d’impresa, Confcommercio, Associazione Startup Turismo, Rete Innovativa Regionale SmartLand e Twissen-Rinascita APS hanno selezionato le seguenti idee vincitrici dei premi messi in palio:

APPEATY - Premio migliore idea InnovHack4LandVisit
“Niente più attese per ordinare e pagare al ristorante, conosci quello che offri, scegli consapevole e paghi in anticipo quello che mangi”.

COCOUP - Premio miglior Business Model
“Coupon cooperativi per incentivare gli acquisti locali e per consigliare destinazioni ai turisti”.

MIA ROVIGO - Premio miglior idea Data Driven
“Creazione di strumenti innovativi per tutti per aumentare la consapevolezza della popolazione residente sul patrimonio storico, artistico, paesaggistico e produttivo esistente”.

INTRIGO - Premio migliore Startup
“Sistema di raccolta dati attraverso dinamiche coinvolgenti di gamification per gli utenti”.

SCOPERTA CENTRO CITTÀ - Premio miglior Prodotto/Servizio
“Sviluppo di un'APP per profilare cittadini e turisti dei centri urbani mediante il gaming e il ricorso al Machine Learning”.

ISPIRO.FOOD - Premio miglior Prototipo
“Sistema di raccolta di feedback dei partecipanti ad un evento a supporto dell’organizzazione”.

Il contest è stato promosso in collaborazione con Gruppo Scuola Cooperativa sociale (Parma) e Casco, centro per l’apprendimento e sviluppo di competenze e con la partnership di

T2i trasferimento tecnologico e innovazione ed EDI - Confcommercio.

Un ringraziamento va anche a The Data Appeal, Twissen, Associazione Start up Turismo, Rinascita Italia, per aver supportato e sostenuto l’hackathon in tutte le sue fasi.

È possibile rivedere i pitch delle idee e la premiazione sul canale YouTube di Urban Digital Center – InnovationLab Rovigo.

 

 

 

 

 

 

Articolo di Lunedì 11 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it