Condividi la notizia

COMUNE

Associazioni di Costa di Rovigo insieme per un futuro luminoso

Tutte le associazioni operanti nel territorio ed il nuovo Parroco Don Silvo Baccaro, unitamente al sindaco di Costa di Rovigo Gian Pietro Rizzatello, si sono ritrovate nella sala consiliare del Comune

0
Succede a:

COSTA DI ROVIGO - Una bella riunione quella svoltasi sabato mattina presso la sala consiliare del Comune di Costa di Rovigo: erano presenti tutte le associazioni operanti nel territorio ed il nuovo Parroco Don Silvo Baccaro. Dopo i saluti del Sindaco Gian Pietro Rizzatello, che ha evidenziato l’importanza del volontariato per la comunità, e degli Assessori Cristiano Villa e Andrea Mischiari, ogni associazione si è presentata al nuovo sacerdote, raccontando finalità, attività, ruolo e impegni presenti e futuri. Don Silvio ha salutato tutti ed ascoltato con interesse: dopo una sola settimana si sente già a casa e, quindi, ha ringraziato per il caloroso benvenuto.

Ha avviato le presentazioni il Direttore Scientifico del Museo Etnografico, Marco Peresani, seguito dal Presidente dell’Associazione Aics Alberto Giuriola, da Federico Cadore in rappresentanza del Basket Costa, Francesco Rainiero per Asd CanalBianco ACV, Davide Paparella per Aido, Anna Maria Modena per Avis, Ilaria Prearo per il Coro Arcobaleno, Almerina Rigobello per il Gruppo Teatrale La Fenice, Nicola Orlando per Costa Eventi Aps; Elisa Giovanna Bortolin per il Coro Fiat Vox, Simonetta Varagnolo per il Noi – Nuovi Oratori Italiani, Sara Biolcati per il Comitato della Biblioteca Comunale, Lino Ravagnani per l’Associazione Anteas, Clara Trivellato e Tirso Carretta per la Caritas, Graziano Renesto per il Coro della Zucca. Ha concluso le presentazioni Simone Pasello in rappresentanza del Gruppo Locale di protezione Civile.

E’ stato un bell’esempio di comunità coesa, fatta di tante persone di buona volontà che si prodigano per gli altri e contribuiscono al benessere della collettività.

Costa di Rovigo è un Paese unito e tale coesione e unità si è rafforzata nel sostegno e nella promozione della recente candidatura a Capitale del Libro 2022: dopo il primo passo della presentazione della Candidatura alla stampa e al pubblico, l’Amministrazione Comunale ha avviato il percorso di condivisione con la Comunità. L’Assessore Villa ha sollecitato l’impegno di tutti, evidenziando come la candidatura appartenga innanzitutto alla cittadinanza costense e l’abbraccio collettivo di tutte le Associazioni attorno alla candidatura si è materializzato in una foto di gruppo attorno alla locandina promozionale della candidatura.

 

Articolo di Martedì 12 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it