Condividi la notizia

L'OPINIONE

Francesco Gennaro: "Chi sono i fascisti oggi?"

L'ex consigliere comunale di Rovigo si dichiara contrario alla mozione per la richiesta di scioglimento di Forza Nuova perchè "Bisogna combattere la violenza, non le opinioni"

0
Succede a:
ROVIGO - Esprime una opinione personale Francesco Gennaro, ex consigliere comunale di Rovigo eletto tra le fila dei Cinquestelle ed oggi referente provinciale dei Verdi, in merito alla mozione presentata da Graziano Azzalin, per il Partito democratico, di chiedere lo scioglimento del partito politico di Forza Nuova (LEGGI ARTICOLO).

"Mi va bene partecipare a una manifestazione che ribadisca lo spirito antifascista della nostra Costituzione, non credo, invece, che sia una mossa saggia chiedere che venga sciolta Forza Nuova perché fascista" afferma Gennaro.
"I reati commessi dai violenti vanno perseguiti in quanto tali con gli articoli del Codice penale a essi dedicati. Se il nostro sistema liberale e democratico è fondato sulla libertà di pensiero e di parola, è da "fascisti" sopprimere associazioni che la pensano diversamente.
Voltaire diceva: "non sono d'accordo con te ma mi batterò perché tu possa esprimere il tuo pensiero".
Bisogna combattere la violenza, non le opinioni. Sciogliere le associazioni che si richiamano o sono nostalgiche del fascismo storico è inutile. Si ricostituiranno con un altro nome.
La fragilità di un sistema liberale è proprio dovuta al fatto che il suo fondamento non è solido. Perché permette che esistano anche i suoi nemici. La società che mi piace è quella aperta. Ma non violenta. Gli anticorpi siamo noi" conclude Gennaro ricordando come da consigliere comunale avesse già presentato una mozione che esprimeva lo stesso identico concetto, e che non fu votata dalla maggioranza.

"Non importa. Io mi sento libero - conclude l'ex consigliere comunale rodigino - all'epoca la destra non votò la mia mozione di non dare il patrocinio a organizzazioni che praticano la violenza perché pensavano che fosse una mozione "da comunista". Non hanno saputo nemmeno leggere, e l'avevo spiegata...".
Articolo di Mercoledì 13 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it