Condividi la notizia

CULTURA

Autunno tra le righe, appuntamenti con i libri in biblioteca

In biblioteca, un calendario di presentazioni di opere di scrittori locali proposti dall’assessorato alla Cultura del Comune di Occhiobello (Rovigo)

0
Succede a:

OCCHIOBELLO (Rovigo) - Cinque autori per la rassegna Autunno tra le righe. In biblioteca, un calendario di presentazioni di opere di scrittori locali proposti dall’assessorato alla Cultura del Comune. L’apertura sarà il 3 novembre, alle 17.30, con il ferrarese Alessandro Pasetti che presenta Amori sulle dita di una mano, edizioni Albatros; seguirà il 10 novembre, alle 17.30, L’oro dell’infanzia di Bruno Banzato, editrice Artistica Bassano; il 17 novembre, alle 17.30, Mario Cimarosti con Ai confini dell’Asia, Ediciclo editore; il 24 novembre, alle 16.30, l’artista Alberto Cristini presenta Le avventure del gatto Tomeo, Apogeo editore. La rassegna si conclude mercoledì 1 dicembre, alle 17.30, con il volume di racconti Viaggio in una stanza a cura di Ivano Artioli, edizioni Danilo Montanari.

Schede libri
Amori sulle dita di una mano di Alessandro Pasetti: Paola è una donna concreta. Alina proviene da un Paese dell'Est. Sara è una dj talentuosa che nasconde un segreto inconfessabile. Giulia è concentrata sul lavoro, che svolge in uno studio legale. Francesca, grande promessa della matematica, è rimasta imprigionata nel ricordo di un amore finito male. Le cinque donne protagoniste del romanzo sono diverse ma accomunate dal fatto di essere belle e intriganti e lontane dagli stereotipi femminili di mogli e madri. Il protagonista del romanzo le ha amate tutte e ognuna di loro ha lasciato un segno in lui. Cinque racconti di vita che celebrano la bellezza femminile.

L'oro dell'infanzia di Bruno Banzato: classe 1945, racconta la sua Cavarzere, estremo lembo della Città Metropolitana di Venezia sull'Adige, verso Adria e il Polesine. Ricordi e fotografie trasmettono alle nuove generazioni il testimone di una storia dal basso e i suoi valori, illuminando i grandi fatti e i mutamenti sociali che hanno avviato.

Ai confini dell’Asia di Mario Cimarosti: l’autore segue le orme di Marco Polo, parte da Venezia e percorre la via della Seta per scoprire le meravigliose e conturbanti terre d'Oriente. Attraversa la Russia, le steppe della Siberia, i deserti della Mongolia per arrivare in Cina e poi in Asia Centrale lungo le rotte dei carovanieri. Tocca l'Uzbekistan, il Caucaso, la Georgia, l'Azerbaijan e la straordinaria Armenia. Il suo è un viaggio tra Europa e Asia, tra Occidente e Oriente lungo quella che l'Onu ha definito "la strada del dialogo".

Le avventure del gatto Tomeo di Alberto Cristini: un fiore che vola trasportato dal vento, la pioggia che cade in silenzio, avvolgendo il mondo, fatto di prati, di angoli da esplorare. Questo è l'universo di gatto Tomeo, semplice, forse banale, ma che al suo interno ha tutti i principi della vita: l'amicizia, il piacere della libertà, il valore per le cose piccole e grandi, il rispetto per la morte. È un microcosmo, dove lui, Tomeo, gattino tutto nero, vive con Bino, un ragazzino, nella loro casa in campagna con un bel camino grande, il fiume scorre vicino.

Viaggio in una stanza a cura di Ivano Artioli:  la fantasia come buon rifugio in un momento di paura e solitudine come quello correlato alla pandemia da Covid-19. Parte da questo semplice presupposto l’antologia a cura del ravennate Ivano Artioli, Viaggio in una stanza, che raccoglie i racconti di 26 autori. Il volume non è il primo che il professore e scrittore pubblica con Danilo Montanari Editore. Le storie sono unite da un fil rouge: pur essendo di fantasia, hanno sempre un’attinenza con la realtà.

Articolo di Venerdì 15 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it