Condividi la notizia

TRIATHLON

Paolo Franzoso vola alle Hawaii per la finale mondiale di ironman

Franzoso è il primo polesano e adriese a qualificarsi per la finale mondiale di Ironman delle Hawaii e parteciperà assieme al proprio compagno di squadra Rhodigium Triathlon Rovigo, il padovano Stefano Bortolami

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Come un lampo a ciel sereno è arrivata la e-mail che si sperava, il sogno che finalmente diventa realtà. Per Paolo Franzoso, triatleta adriese, è arrivata l’ufficializzazione della qualifica al campionato mondiale Ironman di triathlon (Ironman world championship) che si disputerà il prossimo 8 ottobre 2022 a Kailua-Kona nelle isole Hawaii. Per i meno avvezzi alla disciplina ricordiamo che Il triathlon nasce nel 1977 da una scommessa tra un gruppo di amici su di una spiaggia di Honolulu, proprio alle Hawaii.

Il suddetto gruppetto discuteva a proposito della gara più dura dal punto di vista della resistenza: se fosse la Waikiki rough water swim di 3,8 km a nuoto, se fosse la 112 miles (180 km) bike race around Oahu, o the Honolulu Marathon di corsa di km 42,195.

Il comandante della marina John Collins suggerì di combinare le tre prove in un’unica gara.

Tutti risero, ma quel giorno era nato il triathlon, ed era nata la gara che ha fatto la leggenda di questo sport, l'Ironman delle Hawaii.

Alla prima edizione parteciparono in 14, oggi conta più di 3.000 partecipanti da tutto il mondo, qualificati mediante i piazzamenti in altre gare sulla medesima distanza che si svolgono in vari posti del pianeta. L’adriese Paolo Franzoso si è qualificato alla recente gara svoltasi a Cervia lo scorso 18 settembre dove ha percorso i 3,8 km di nuoto, i 180 km di bici e i successivi 42 km di corsa in 9 ore e 42 minuti classificandosi al 75mo posto assoluto su 2500 partenti con una prestazione che ha permesso di segnare il miglior tempo tra tutti gli Ironman partecipati finora che sono stati ben dieci svolti in Europa.

“Immensa gioia a poter gareggiare alle Hawaii, un sogno che diventa realtà, il sogno di ogni triatleta partecipare all’ironman di Kona” afferma Franzoso che continua “è la soddisfazione sportiva più grande, ora manca solo di oltrepassare la finish line e dire ho fatto l’Ironman delle Hawaii”

Ricordiamo che Franzoso è il primo polesano e adriese a qualificarsi per la finale mondiale di Ironman delle Hawaii e parteciperà assieme al proprio compagno di squadra (Rhodigium Triathlon), il padovano Stefano Bortolami qualificato anche lui alla finale durante l’Ironman di Klagenfurt in Austria con una prestazione eccezionale.

Articolo di Lunedì 18 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it