Condividi la notizia

TRIBUNALE

Fecero saltare anche il bancomat di Porto Viro, quasi mezzo secolo di carcere per la banda

Assaltavano i bancomat con l’esplosivo, nel 2019 colpirono anche in provincia di Rovigo, bottino ben 100 mila euro in una sola notte. I Carabinieri con un blitz li hanno arrestati tutti, banda condannata a oltre 48 anni

1
Succede a:

PORTO VIRO (Rovigo) - Bottino considerevole quello di domenica 21 aprile 2019 a Porto Viro, oltre 100 mila euro. Il Postamat era stato caricato di banconote per le festività. Sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri della compagnia di Adria e del Nucleo investigativo di Rovigo.

Gli investigatori, dopo indagini particolarmente complicate, hanno accertato che la banda, ha messo a segno colpi a San Giorgio in Bosco e Borgoricco (Padova), Villaverla (Vicenza), San Giovanni Lupatoto (Verona), Torri di Quartesolo (Vicenza), Laives (Bolzano), Egna (Bolzano), Fonzaso, Porcia (Pordenone), Cortina all'Adige (Bolzano) e Borgo Valsugana (Trento), ed ovviamente Porto Viro (Rovigo) (LEGGI ARTICOLO),

Difficile al momento stabilire se siano li stessi che hanno colpito a Badia Polesine e Pontecchio (LEGGI ARTICOLO) nello stesso periodo, le modalità erano le medesime.

Nel settembre del 2019 il "blitz" dei Carabinieri nei campi nomadi di Ponzano e Vedelago. Oltre alle perquisizioni che hanno consentito di recuperare passamontagna, arnesi da scasso, i militari usarono le ruspe per scavare nei terreni. I soldi: ben 130 mila euro recuperati nel giardino, altri 64 mila euro in una finta tubatura, altri erano segnati.

Quasi mezzo secolo di carcere per la banda decine gli assalti ai bancomat di varie province d'Italia. Il Tribunale di Padova ha condannato i fratelli Jody ed Emanuela Garbin a 14 e 12 anni e 5 mesi; Jonny Vivian Gardin a 11 anni di reclusione, Maicol Major a 10 anni e sei mesi di reclusione e L. M., ad un anno e mezzo. Considerevole anche la multa complessiva, ben 140 mila euro. 

 

Articolo di Giovedì 21 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it