Condividi la notizia

RUGBY IN LUTTO

Un minuto di silenzio su tutti i campi in memoria di Adelina Corbanese

All’età di 55 anni ,a seguito di un improvviso malore, è morta Adelina Corbanese una delle pioniere del rugby italiano, una delle prime atlete ad indossare la maglia azzurra

0
Succede a:
Adelina Corbanese con ex presidente Fir Dondi

TREVISO - La Federazione Italiana Rugby ha appreso con profonda tristezza della prematura scomparsa di Adelina Corbanese, Azzurra n. 19, avvenuta oggi a Treviso all’età di 55 anni a seguito di un improvviso malore. 

Una delle pioniere del rugby italiano, a più riprese Campionessa d’Italia con la Benetton Rugby, Corbanese è stata una delle prime atlete ad indossare la maglia azzurra debuttando per Italdonne, con la maglia numero uno di pilone sinistro, nel secondo test assoluto disputato dalla Nazionale, a Bardos contro la Francia nel 1986.

Il primo appuntamento di una lunga, lunghissima carriera azzurra: 17 anni e 39 presenze, sino alla Rugby World Cup del 2002 ed all’ultima uscita internazionale contro la Svezia nel 2003.

Francesca Gallina, Consigliera Federale FIR, compagna di Adelina Corbanese con la Benetton Rugby e alla Rugby World Cup 2002, ha dichiarato: “Un profondo senso di tristezza è ciò che sento a fronte di una perdita, del tutto inattesa, di una persona cui non sono mai mancati il sorriso e la forza, tratti che conosce bene chi ha avuto il privilegio, come me, di giocarci insieme o di affrontarla da avversaria. Ade è stata una delle pioniere del rugby femminile italiano, oggi ci restano tanti ricordi bellissimi sul campo e fuori dal campo e il pensiero di tutte e tutti noi va a Gigi e a Cristina, anche loro parte del nostro mondo di rugbyste e rugbysti. Dobbiamo onorare la sua memoria pur in un momento di grande dolore e smarrimento come quello di oggi, lavorando ciascuno, per quanto è possibile, perché il rugby femminile continui il percorso di sviluppo in cui lei ha creduto e a cui ha dato generosamente il proprio contributo”.

In memoria di Adelina Corbanese il Presidente federale Marzio Innocenti ha disposto che un minuto di silenzio venga osserato, nel weekend, su tutti i campi d’Italia. 

Alla famiglia Corbanese le più sentite condoglianze del Presidente Innocenti, del Consiglio Federale e dell’intero movimento rugbistico italiano. 

Articolo di Giovedì 21 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it