Condividi la notizia

GREEN ECONOMY

Forza Italia: nasce in Veneto il Dipartimento ambiente e territorio

Per guidare le sfide che la transizione energetica impone al Paese per il Polesine è stato individuato Enrico Bonafè come responsabile provinciale di Rovigo

0
Succede a:
PADOVA - Alla presenza della senatrice Alessandra Gallone, responsabile nazionale del Dipartimento ambiente e territorio di Forza Italia, è stato costituito il Dipartimento regionale Veneto. Responsabile regionale del dipartimento è stato nominato Andrea Dian che ha costruito la squadra di cui fanno parte per la Provincia di Padova Mara Lazzaro, per la Provincia di Venezia Denis Cuzzolin, per la Provincia di Verona Annalisa Scaramuzzi, per la Provincia di Rovigo Enrico Bonafè, per la Provincia di Treviso Emanuele Crosato, per la Provincia di Vicenza Paola Vignaga e per la Provincia di Belluno Luca Canzan.

Il tema della transizione ecologica ed energetica rappresenta la sfida più importante per il nostro futuro, per il nostro territorio. Ci sono obiettivi da raggiungere come la decarbonizzazione, il miglioramento della qualità dell’aria, il contrasto al consumo del suolo e al dissesto idrogeologico, il ripristino e il rafforzamento della biodiversità, la tutela e lo sviluppo del mare, la promozione dell’economia circolare, della bioeconomia e dell’agricoltura sostenibile, la rigenerazione urbana, le riconversioni aziendali, la formazione per governare l’innovazione.

"Tanti i temi quindi da affrontare con l’approccio di Forza Italia che da sempre sostiene l’importanza di conciliare la sostenibilità ambientale con quella economica e sociale, attraverso la realizzazione della grande alleanza tra pubblico e privato con la collaborazione attiva tra amministrazioni pubbliche, imprese, scuole e società civile - ha affermato il coordinatore regionale degli azzurri Michele Zuin - Una collaborazione che potrà realizzarsi però soltanto se lo Stato e le Regioni sosterranno concretamente i soggetti virtuosi".
Articolo di Giovedì 21 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it