Condividi la notizia

CULTURA

Cambio di location per il terzo incontro-concerto

In Auditorium Tamburini a Rovigo il terzo appuntamento di Musica e Poesia-Musica e Pittura. Buddenbrook und Kammermusik è il titolo del concerto di domenica prossima

0
Succede a:

ROVIGO - Domenica 24 ottobre il terzo incontro-concerto della rassegna Musica e Poesia-Musica e Pittura, in occasione della tradizionale Fiera d’Ottobre, si terrà presso l’Auditorium Marco Tamburini in via Pighin, anziché in Accademia dei Concordi. Rimangono invariati l’orario (alle 11) e le modalità di prenotazione, ricordando che la sala è aperta ad una più ampia platea di posti grazie alle nuove norme di agibilità dei luoghi della cultura.

Buddenbrook und Kammermusik è il titolo del concerto di domenica prossima con musiche di Johann Sebastian Bach, Ludwig van Beethoven, Maurice Ravel.

Il concerto è preceduto dalla conversazione letteraria a cura di Natalia Periotto Gennari Diligite justitiam qui judicatis Terram. Dedicata a Dante la XIII edizione di Musica e Poesia, prima parte della duplice rassegna autunnale, nel prossimo appuntamento tratterà del tema della giustizia sviluppato in ambito letterario, in una sorta di breve viaggio nel pensiero degli autori,  ponendo in confronto le riflessioni e l’esperienza del Sommo Poeta con il bisogno concreto di contrastare la disuguaglianza, <problema enorme, e antichissimo; è storico e metafisico, arcaico e attuale, appartiene al quotidiano e alla storia della cultura>.

Quanto al titolo del concerto, esso rinvia al primo romanzo di Thomas Mann tra quelli presi in considerazione, ovvero i Buddenbrook, pubblicato nel 1901. Qui è percorsa la crisi dei valori ottocenteschi e del ceto sociale da essi rappresentati, ossia la borghesia, mentre la musica si insinua soprattutto nella parte finale del testo. Già accennato è il rapporto tra contrappunto e armonia, svolto in riferimento a Johann Sebastian Bach del quale il programma comprende la celeberrima Aria sulla quarta corda, definita da Mann “cantilena sulla quarta corda”. Segue la Sonata in fa maggiore op. 24 di Beethoven per violino e pianoforte – formazione cameristica rappresentata nel romanzo da una delle protagoniste, la violinista Gerda accompagnata dal figlio Hanno – nota come “Primavera” per la freschezza della sua invenzione e sviluppo dei quattro movimenti che la compongono ma che, nel racconto manniano, viene simbolicamente sospesa a metà ad indicare la tragedia finale della dinastia dei Buddenbrook e dal mondo da essa rappresentata. Ad indicare invece gli interessi di Mann per il mondo tzigano il programma offre quella che può essere considerata la più alta sintesi in linguaggio colto, ossia Tzigane di Maurice Ravel, composta nello stesso anno di conclusione della successiva Montagna Magica, il 1924.

Il concerto è proposto dalla giovane violoncellista rodigina Elisa Spremulli  che al Conservatorio Venezze sta completando il corso di diploma di secondo livello in violino barocco e da Giuseppe Fagnocchi al pianoforte

Modalità per l’accesso. L’ingresso è gratuito previa prenotazione obbligatoria.

I posti, numerati, saranno assegnati automaticamente in base all'ordine di prenotazione da effettuare via email a: prenotazioni@conservatoriorovigo.it oppure via sms o whatsapp al numero 327 2210644 (questo numero non accetta chiamate vocali).
Per accedere è necessario essere in possesso di Certificazione verde Covid-19 valida (Green Pass), con eccezione dei minori di 12 anni.
È inoltre necessario indossare  la mascherina per l'intera durata dell'evento ed è in ogni caso è proibito l'accesso alla sala con temperatura corporea superiore a 37,5°. I dati personali saranno raccolti per le finalità connesse al servizio nel rispetto della normativa vigente.

http://www.fondazionebancadelmonte.rovigo.it/musica-e-poesia-musica-e-pittura-2021/

In allegato alcune immagini dell'incontro-concerto precedente (17 ottobre, in Accademia dei Concordi)

Articolo di Venerdì 22 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it