Condividi la notizia

CULTURA

Finalmente, dopo una lunga pausa, si torna a teatro

Riparte finalmente la stagione alla piccola Fenice nel comune di Badia Polesine (Rovigo), e con la possibilità di usufruire del teatro al 100 per cento della capienza, la speranza è di vedere i circa 220 posti tutti occupati

0
Succede a:

BADIA POLESINE (Rovigo) – L’Ufficio cultura del Comune ricorda che parte la campagna abbonamenti per la stagione teatro-musicale al Balzan. Per gli appassionati sono possibili diverse opzioni: i soci potranno assistere agli otto spettacoli dalla platea o dai primi palchetti al costo di 115 euro, o dagli altri palchetti a 96 euro, mentre per i non soci il costo sarà rispettivamente di 129 e 108 euro.

E’ previsto l’abbonamento ridotto per i giovani fino ai 18 anni al costo di 70 euro, mentre i singoli spettacoli avranno un costo di 18 euro per la platea e i primi palchetti, 15 euro per i palchetti e 10 euro per i giovani fino ai 18 anni.

Sarà possibile acquistare gli abbonamenti fino a fine ottobre, rivolgendosi alla biglietteria del
teatro in piazza Vittorio Emanuele II, telefonando al 3270957639 attivo il mercoledì dalle 10 alle 12 e il venerdì dalle 16 alle 18 o tramite la piattaforma vivaticket. I biglietti per i singoli spettacoli saranno acquistabili a partire da novembre con le stesse modalità.

Come esplicitato alla presentazione ufficiale dall’assessore Valeria Targa, l’agevolazione per gli abbonati intende favorire la fidelizzazione e, possibilmente, l’entrata di nuovi soci.

L’esordio sarà sabato 13 novembre con “i Capolavori di Mozart”, con le performances di Carla Del Frate, Massimo Santaniello e il virtuoso del pianoforte Alberto Nosè. Il 20 novembre Leo Gullotta porterà in scena “Minazza”. Il 27 successivo l’Orchestra i Filarmonici Veneti si cimenterà con “Da Venezia a Buenos Aires”. L’11 dicembre Giulio Scarpati interpreterà “Il Teatro comico” di Goldoni. Domenica 19 dicembre Gran concerto di Natale. L’8 gennaio 2022 Mario Zamma si esibirà nella pièce brillante “Sbussolati”. Il 5 febbraio torna la musica con “Historia de Tango”. La stagione si concluderà  il 5 marzo col concerto del “Duo Ecclettico”, Davide Alogna e Floraleda Sacchi.

La stagione avrà un prologo, martedì 3 novembre alle 20,30 con la quattordicesima Tournée dei "Giovani Talenti Russi", con la partecipazione del m.° Francesco De Poli e di due giovani promesse polesane. All’organizzazione in collaborazione con l’Associazione Amici della Russia partecipano i Rotary Club di Badia-Lendinara-Alto Polesine, Rovigo, Adria, Porto Viro, Este e Krasnodar. L'entrata è a offerta responsabile.

Riparte dunque finalmente la stagione alla piccola Fenice e, con la possibilità di usufruire del teatro al 100 per cento della capienza, la speranza è di vedere i circa 220 posti tutti occupati.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Sabato 23 Ottobre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it