Condividi la notizia

FURTO AGGRAVATO

Spaccata e furto alla tabaccheria, i Carabinieri individuano il malvivente

Fatali le impronte lasciate sulla scena del crimine nella tabaccheria di viale Regina Margherita a Rovigo, i militari dell’Arma denunciano un polesano di 20 anni per furto aggravato

0
Succede a:

ROVIGO - Il 6 novembre, i Carabinieri della sezione operativa di Rovigo, a conclusione di indagini, supportate anche dalla sezione Investigazioni scientifiche dell’Arma di Verona attraverso riscontro dattiloscopico su impronte rinvenute sulla scena del crimine, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Rovigo per “furto aggravato” S. M. 20enne di Adria, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Intorno alle 2 di notte di mercoledì 10 febbraio il polesano ha distrutto la vetrata della porta d’ingresso della tabaccheria N-61 di viale Regina Margherita al civico 36, in centro a Rovigo. (LEGGI ARTICOLO).

Il malvivente, dopo aver mandato in frantumi la porta a calci, è entrato ed ha sottratto cinque pacchi di Gratta e Vinci ed una cassettina metallica per circa euro 3.000 di danni.

 

Articolo di Sabato 6 Novembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it