Condividi la notizia

POLITICA ADRIA

La minoranza di Adria chiede un consiglio comunale per parlare della questione Fondazione Mecenati

La richiesta arriva dall'intera opposizione adriese (Rovigo) dopo le vicende che hanno interessato la Fondazione Mecenati in questa ultima settimana, con la delibera dell'Anac che ha chiarito la posizione di Graziella Bovolenta

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Nell'ultima settimana le vicende che hanno interessato la Fondazione Mecenati di Adria e la consigliera comunale Graziella Bovolenta si sono susseguite quotidianamente. Infatti dopo l'arrivo della delibera da parte dell'Anac (Autorità Nazionale Anti Corruzione), dove è sprecificata l'incompatibilità della consigliere comunale Graziella Bovolenta con il ruolo di presidente della Fondazione Mecenati (LEGGI ARTICOLO), non sono mancate le polemiche. 

Ora è tutta la minoranza di Adria unita che, in data 10 novembre 2021, chiede un consiglio comunale straordinario proprio per parlare di questa delibera e di questa vicenda che, ad oggi, vede il sindaco Omar Barbierato scaricare la colpa sul segretario comunale Gianluigi Rossetti (LEGGI ARTICOLO), oltre all'autosospensione e non alle dimisioni della stessa Graziella Bovolenta. 
Articolo di Giovedì 11 Novembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it