Condividi la notizia

25 NOVEMBRE

No alla violenza sulle donne: il sit-in dello Spi Cgil di Rovigo in piazza Garibaldi

Giovedì 25 novembre alle ore 10.00 il sindacato dei pensionati e il Coordinamento donne Spi Rovigo saranno in piazza per sensibilizzare la cittadinanza sulla violenza di genere

0
Succede a:

ROVIGO – Un sit-in in piazza Garibaldi per dire a gran voce basta a una delle più diffuse, persistenti e devastanti violazioni dei diritti umani: la violenza di genere. È quello organizzato dallo Spi Cgil e il Coordinamento donne di Rovigo, che proprio giovedì 25 novembre, a partire dalle ore 10 posizioneranno un gazebo e saranno presenti per sensibilizzare le persone e la cittadinanza sul tema della violenza sulle donne.

“Si tratta oramai di una piaga sociale – sottolinea Nicoletta Biancardi, segretaria generale dello Spi Cgil di Rovigo - che riguarda tutta la società, a tutti i livelli. Troppo radicata è ancora l’idea, tra gli uomini, che la donna sia “di proprietà” del partner, e che questi possa quindi decidere della sua vita. In Veneto da inizio anno sono 10 le donne ammazzate. Le cronache sono piene di femminicidi e di violenze di genere, ma le denunce scarseggiano e i risultati di questa lotta di civiltà sono ancora deludenti. Non possiamo più voltarci dall’altra parte. Le amministrazioni locali devono lavorare affinché ci sia la presa in carico di ogni caso di denuncia. Prima che sia troppo tardi. Perché le donne non vanno lasciate sole: sono troppe ancora quelle che non hanno il coraggio di denunciare, per paura di ripercussione e di non trovare protezione nelle istituzioni”.

Per il sindacato la presenza in piazza sarà inoltre l’occasione per informare la popolazione sui servizi che fornisce alla cittadinanza. “Sullo Sportello Sociale, ad esempio, - ribadisce Biancardi - sul lavoro svolto in ogni Lega territoriale nell’individuazione dei diritti inespressi e sulla negoziazione sociale che facciamo assieme alla Cgil e unitariamente. Oltre all’importante collaborazione con le Associazioni di volontariato e sociali”.

Articolo di Martedì 23 Novembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it