Condividi la notizia

RUGBY SERIE A

La Borsari vince il big match con il Verona con un piazzato nel finale

Grande prova d’orgoglio dei ragazzi di Joe Van Niekerk, successo sul Verona 23-21 in um match vietato ai deboli di cuore. La Borsari Badia (Rovigo) si toglie la seconda soddisfazione stagionale

0
Succede a:

BADIA POLESINE (Rovigo) - La Borsari Rugby Badia ci crede fino alla fine, non ha mai mollato un secondo e trionfa contro il Verona Rugby con il risultato di 23 a 21 nel recupero della 4. giornata.

Domenica 28 novembre parte subito bene Badia, ottiene una mischia a favore, Verona commette fallo e i polesani entrano nella metà campo avversaria. Il Verona si impossessa del pallone e a causa di un fallo del Badia riesce ad ottenere una touche appena fuori dai 22 metri. Al 5' Verona ha la possibilità di piazzare, Mortali è preciso, 0 a 3. È ancora Verona che entra nei 22 metri avversari, ottiene una touche sui 5 metri, Badia difende il proprio territorio, Verona commette fallo e i ragazzi di coach Van Niekerk ottengono una mischia a proprio favore. È ancora del Badia la palla a causa di un placcaggio alto commesso dagli scaligeri. Badia è preciso in touche e con una maul riesce ad allontanare i ragazzi di coach Ansell. Al 14' il Verona resta in 14 per un fallo a Tedeschi, Badia ottiene una touche nei 22 e con un drive si avvicina alla linea di meta. Al 17' la Borsari Rugby Badia ci crede e va in meta con Degan, Fratini è preciso, 7 a 3.

Verona commette un avanti nella propria metà campo, Badia ottiene una mischia e prova ad avvicinarsi, ma la perde. Badia continua a crederci ma Verona ruba una touche e si avvicina alla linea meta avversaria e al 29' Zorzetto segna la meta, Mortali sbaglia 7 a 8. I polesani non si arrendono e con la mischia riescono ad ottenere una touche sui 5 metri. Il drive non è abbastanza forte e Badia viene rispedito indietro, ma Albertario riesce a rubare la palla, Badia guadagna terreno e ottiene una touche. A causa di un tenuto al 39' i ragazzi di Van Niekerk passono andare per i pali, Fratini non sbaglia, 10 a 8. Finisce con il punteggio di 10 a 8 il primo tempo. 

Nella seconda frazione di gioco è Verona che parte veloce, guadagna terreno e al 44' è Villa ad andare in meta, Mortali è preciso, 10 a 15. Verona commette fallo, al 46' Fratini sbaglia il calcio, ma Badia ottiene una mischia vicino alla linea di meta, i polesani continuano a crederci, al 50' Badia ha ancora l'opportunità di andare in mezzo ai pali, Fratini è preciso, 13 a 15. Verona non è preciso e perde ancora la palla, la mischia è biancazzurra. Badia guadagna la touche vicino ai 22 metri, i polesani lottano, ci credono e al 61' possono andare per i pali, Fratini non è preciso. Badia non demorde e va in touche sui 5 metri, al 66' Colombo va in meta, Fratini è preciso, 20 a 15. Al 72' è Verona che può andare fra i pali, Mortali è preciso, 20 a 18. Al 75' Badia resta in 14 a causa di un placcaggio alto commesso da Michelotto. Al 76' Verona sceglie di andare per i pali, Mortali è preciso, 20 a 21. Al 79' è Badia che può andare in mezzo ai pali, Fratini è preciso, 23 a 21. Così termina la partita. Eletto man of the match Nicolò Fratini.

"Ci vuole la prima vittoria per essere confidenti e l'abbiamo ottenuta contro Udine -spiega coach Van Niekerk -. Abbiamo vinto contro il Verona Rugby ed è stato importante perché loro sono una squadra di professionisti che si allenano sempre. Faccio i complimenti a tutti i ragazzi perchè hanno messo il cuore in campo, se la sono guadagnata. La prossima settimana avremmo un altro match difficile contro il Valpolicella Rugby. Ci prepareremo al meglio".

Badia Polesine, Nuovi Impianti Sportivi - 28 novembre 2021 ore 14:30
Campionato di Serie A, recupero IV giornata, Girone 2
Borsari Rugby Badia v Verona Rugby 23-21

Marcatori: p.t. 5' c.p. Mortali (0 a 3), 17' m. Degan, tr. Fratini (7 a 3), 29' m. Zorzetto (7 a 8), 39' c.p. Fratini (7 a 10),

s.t. 44' m. Villa, tr. Mortali (10 a 15), 50' c.p. Fratini (13 a 15), 66' m. Colombo, tr. Fratini (20 a 15), 72' c.p. Mortali (20 a 18), 76' c.p. Mortali (20 a 21), 79' c.p. Fratini (23 a 21)

Borsari Rugby Badia: Barion; Ghelli, Smit, Zampolli E., Filippone; Fratini, Ramirez L.; Michelotto (Cap), Degan, Zulato (78' Nalin); Albertario, Lupato (70' Chimera G.); Barbotti (52' Colombo), Stevanin, Alessandri (52' Barbujani).
all.: Van Niekerk Joe

Verona Rugby: Mortali (Cap); Cortellazzi, Ambrosi, Zanatta, Villa; Leota, Soffiato (74' Fagioli); Zago, Nadali (61' Viero), Liut; Parolo, Tedeschi (50' Riedo); Thwala (67' Galanti), Zorzetto (74' Libralon), Antonini (67' Zhiti).
all.: Ansell Zane 

Arb.: Filippo Russo (Treviso)
AA1: Ferdinando Cusano (Vicenza)
AA2: Stefano Rebuschi (Rovigo)
Calciatori: Fratini 5/7 (Borsari Rugby Badia), Mortali 4/5 (Verona Rugby)
Cartellini: 14' giallo a Tedeschi (Verona Rugby), 75' giallo a Michelotto (Borsari Rugby Badia)
Note: giornata nuvolosa, campo in condizioni discrete
Punti in classifica: Borsari Rugby Badia 4; Verona Rugby 1
Player of the match: Nicolò Fratini (Borsari Rugby Badia)
 

CLASSIFICA SERIE A

RUGBY VICENZA ASD 22
VALSUGANA RUGBY PADOVA ASD 20
ASD RUGBY PAESE 16
RUGBY CASALE ASD 15
VERONA RUGBY SRL SSD 15
BORSARI RUGBY BADIA 1981 ASD 10
BOTTER RUGGERS TARVISIUM 10
PETRARCA RUGBY 6
VALPOLICELLA RUGBY 1974 ASD 2
RUGBY UDINE UNION F.V.G. SRL 0

Articolo di Domenica 28 Novembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it