Condividi la notizia

VIOLENZA DI GENERE

Ficarolo si è tinta di rosso contro la violenza sulle donne

Il titolo di questa iniziativa, che troneggia anche sulle locandine a corredo, è inequivocabile: Ripariamoci dalla violenza. Ombrelli rossi sulle vie di Ficarolo (Rovigo)

0
Succede a:

FICAROLO (Rovigo) - Il 25 novembre i viali di Ficarolo si sono tinti di rosso per celebrare la Giornata internazionale per l'eliminazione delle violenza contro le donne. Numerosi ombrelli rossi sono stati appesi sui due viali principali del paese rivierasco: Corso Matteotti e Via Battisti. L'idea e la realizzazione di questo allestimento è nata dalla collaborazione tra Amministrazione Comunale, Pro Loco Ficarolo e la sede locale di Lega Consumatori. Il titolo di questa iniziativa, che troneggia anche sulle locandine a corredo, è inequivocabile: Ripariamoci dalla violenza. Il messaggio che si vuole trasmettere è tanto semplice quanto perentorio, si devono unire le forze per fare squadra contro questa piaga sociale che, nonostante l'attenzione mediatica, continua a macinare numeri inquietanti a livello di femminicidio e statistiche di violenza.

Le locandine distribuite negli esercizi di Ficarolo, oltre alle indicazioni per riconoscere le varie tipologie di violenza, riportano proprio questi numeri oltremodo preoccupanti: 103 vittime nel 2021 al momento dell'ideazione di questa campagna, una donna su tre che subisce o ha subito violenza domestica, una donna uccisa ogni 72 ore in Italia.

Su questi numeri ragiona il Consigliere Comunale con delega ai servizi sociali Clarissa Cottica che li definisce inquietanti. “Il mio invito – dice la Consigliera - si rivolge direttamente alle donne che subiscono violenze: denunciate, parlatene e non solo alle forze dell'ordine ma anche alle amministrazioni comunali e alle associazioni dove si possono trovare importanti forme di aiuto”.

Frattanto, il Comune di Ficarolo, con deliberazione di giunta n° 109 ha approvato il Protocollo di rete per il contrasto alla violenza contro le donne afferente all' A. Ulss 5 Polesana.

Sul tema è intervenuta anche la Consigliera con delega alle pari opportunità Antonella Migliari promotrice, insieme a Cottica, dell'iniziativa in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale: “È fondamentale mantenere alta l'attenzione e la sensibilizzazione su una problematica così importante”.

Ficarolo del resto si dimostra ancora una volta una comunità molto sensibile al tema della violenza sulle donne. Di anno in anno sono organizzati numerosi incontri, presentazioni ed eventi per mantenere i riflettori accesi sul problema. I volontari di Pro Loco Ficarolo, l'associazione guidata da Silvia Pellegrini, collaborano puntualmente per gli appuntamenti di sensibilizzazione sul tema da oltre dieci anni. Questo impegno di lunga data è riaffermato con orgoglio dalla Presidente, con la promessa di non mollare.

L'installazione degli ombrelli rossi resterà sui viali di Ficarolo per alcuni giorni, fanno sapere i promotori. Al termine dell'iniziativa, chiunque lo desideri potrà ricevere uno degli ombrelli stessi in cambio di una donazione libera. Il ricavato da questi gesti di solidarietà sarà devoluto all'associazione Doppia Difesa, realtà che si occupa di supporto e difesa delle donne vittime di violenza.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Domenica 28 Novembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it