Condividi la notizia

IL SALVATAGGIO

Velisti salvati dai Pompieri ad un miglio dal faro di Pila

L’imbarcazione di 7 metri era arenata in basso fondale, priva di energia elettrica e con una falla, sono stati salvati a Porto Tolle (Rovigo) dai Vigili del fuoco ed affidati alle cure del Suem 118

0
Succede a:

PORTO TOLLE (Rovigo) - Due velisti incagliati, con una  barca a vela un miglio al largo dal faro di Pila di Porto Tolle,  sono stati soccorsi nella notte e salvati dai vigili del fuoco.  I pompieri avuta la chiamata di soccorso, alle 1:30,  sono intervenuti con un gommone a chiglia rinforzata adatto navigazione in basso fondale e dopo aver navigato in acque interne lungo il Po di Levante, hanno raggiunto l’imbarcazione incagliata.

L’imbarcazione di 7 metri era arenata in basso fondale priva di energia elettrica e con una falla. I due velisti, infreddoliti per la temperatura rigida della notte, partiti da Ancona sono stati tratti in salvo e subito assistiti dai vigili del fuoco  e trasportati a terra e affidati alle cure dei sanitari del Suem 118 per essere trasferiti in ospedale.

Le condizioni marine (mare mosso), la scarsa visibilità notturna e il livello del fondale hanno consentito il salvataggio delle persone, ma non dell’imbarcazione a vela che si è proceduto ad ancorare, la quale sarà recuperata oggi dal personale della Capitaneria di Porto. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate all’alba.

Articolo di Martedì 30 Novembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it