Condividi la notizia

RUGBY

Minirugby del Frassinelle protagonista a Mirano

A fine giornata, bambini e tecnici del Frassinelle (Rovigo) tutti soddisfatti, dove ancora una volta è stato il divertimento e l’allegria a farla da padrona

0
Succede a:

FRASSINELLE (Rovigo) - Baby Galletti del Frassinelle domenica scorsa sono scesi in campo nella Festa del Rugby di Mirano. Oltre i padroni di casa del Rugby Mirano e ai Galletti gialloblù erano presenti anche lo Jesolo Rugby e il Rugby Villadose Junior.

Fortunatamente, quando sembrava che la nebbia volesse farla da padrona ecco che l’arrivo dei piccoli atleti sul campo veneziano ha acceso il sole, allietando oltre che tutti gli atleti anche i presenti a bordo campo.

A fine giornata, bambini e tecnici tutti soddisfatti, dove ancora una volta è stato il divertimento e l’allegria a farla da padrona con gli educatori che hanno potuto misurare il lavoro svolto in settimana e trovare conforto nella crescita lenta ma costante dei loro bambini e bambine.

Ma soprattutto ha vinto ancora una volta la voglia di giocare, di passare qualche ora insieme all’aria aperta e di cercare di dimenticare questo momento storico.

Non avendo le altre Società la U5 i più piccolini sono rimasti a riposo forzato e in campo sono scese tutte le categorie dall’Under 7 all’Under 13 dove la squadra polesana, nonostante le molte assenze dovute ai mali di stagione, ha fatto giocare quasi ottanta bambini e bambine.

L’Under 7 guidate dalle educatrici Angela Casali, Barbara Brugnoli e Gabriella Bianchini ha schierato ben due formazioni. L’obiettivo era quello di fare giocare tutti i bambini e bambine allo scopo di fare trovare loro sempre maggiore confidenza con il gioco ed abbattere le paure del contatto con gli avversari, con il pallone e di cadere per terra. E l’obiettivo si può dire pienamente raggiunto.

Invece l’Under 9, che guidata dagli educatori Natascia Coltro, Simone Bisan, Daniel Aggio e Vincenzo Agostini, ha schierato come di consueto ben tre diverse formazioni equilibrate dove gli allenatori hanno potuto verificare positivamente gli apprendimenti delle regole di base del gioco.

Gli educatori dell’Under 11 Marco Zanirato, Andrea Malaman, Cristiano Villa ed Alberto Pellegrinelli sono riusciti a mettere in campo due formazioni capaci di dimostrare il loro valore, che con impegno e attitudine hanno dimostrato quanto imparato fino ad ora.

Anche l’Under 13 degli educatori Sergio Malaman, Giovanni Previato, Rocco Salvan ed Ettore Boarato è scesa in campo con due formazioni. I ragazzi, che da quest’anno sperimentano le prime “mini mischie” hanno dato dimostrazione di avere ben assimilato il gioco che inizia ad avvicinarsi sempre più al rugby vero e proprio.

Prossimo appuntamento previsto per domenica 5 Dicembre con destinazione ancora da stabilire.

Articolo di Giovedì 2 Dicembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it