Condividi la notizia

FURTO AGGRAVATO

Badante ruba una collana d’oro di un’anziana e la rivende, denunciata dai Carabinieri

Il figlio dell’anziana donna aveva denunciato il fatto ai Carabinieri, nel giro di qualche giorno i militari dell’Arma hanno chiuso il cerchio. Badante 36enne nei guai dopo la perquisizione dei militari dell’Arma di Fiesso Umbertiano (Rovigo)

0
Succede a:

STIENTA (Rovigo) - Nella mattinata di venerdì 3 dicembre, i Carabinieri della stazione di Fiesso Umbertiano (Ro) hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione nei  confronti di una donna 36enne di Stienta indagata per il reato di furto aggravato.

I militari dell’Arma, a seguito di una denuncia, presentata il 18 novembre 2021 dal figlio di una anziana donna che si era accorto della sparizione di una collana in oro, hanno intrapreso una attivitò investigativa che ha permesso di accertare la responsabilità della badante.  

I Carabinieri attraverso delle verifiche nei Compro Oro della zona, sono riusciti ad accertare che l’indagata, dopo aver sottratto la collana in oro, sostituendola con una di bigiotteria, aveva venduto una parte del prezioso.

La perquisizione, benchè non abbia permesso di recuperare la refurtiva, ha consentito di ottenere ulteriori elementi di responsabilità nei confronti della 36enne, che e’ stata pertanto denunciata in stato di libertà per il reato di furto aggravato.

 

Articolo di Sabato 4 Dicembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it