Condividi la notizia

Servizio di trasporto in ambulanza, “si aspetti la Corte di Giustizia”

CROCE VERDE ADRIA (ROVIGO) L’associazione, che si occupa di trasporti sanitari, chiede la sospensione delle procedura di gara per il trasporto secondario, fino a che non si pronuncerà la Corte di Giustizia Europea

0
Succede a:

Dopo una lunga e complessa vicenda giudiziaria la Croce Verde di Adria ed Anpas a giugno 2018 avevano ottenuto una storica sentenza al Tar del Veneto che rimandava alla Corte di giustizia europea la decisione del Consiglio di Stato italiano di mettere sempre e comunque a gara i servizi di trasporto sanitario (LEGGE ARTICOLO). Il contenzioso riguardava l’affidamento diretto per tre anni, da parte dell’Ulss 5 Polesana Rovigo, del servizio di trasporto sanitario d’urgenza e del trasporto secondario alla Croce Verde di Adria. Il 24 ottobre il Tar ha deciso che l’Ulss 5 prosegua con le procedure di gara per quanto riguarda il trasporto secondario. Croce Verde non ci sta

Articolo di Giovedì 25 Ottobre 2018

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it