Condividi la notizia

ANPI ROVIGO

Anpi: “Il post comparso sulla nostra pagina Fb è sbagliato"

Il comitato provinciale cerca di smorzare la polemica per il post sulle Foibe sbagliato. Intanto il mondo politico si è scagliato contro l’associazione

0
Succede a:

ROVIGO - Arriva martedì 29 gennaio la nota dell’Anpi provinciale dopo la polemica che assunto carattere nazionale (LEGGI ARTICOLO) . “Il post comparso sulla pagina Facebook dell'Anpi di Rovigo è sbagliato e non rappresenta affatto la posizione della nostra associazione”. 

“La tragica vicenda delle foibe, che copre un amplissimo arco di tempo, va affrontata senza alcuna ambiguità contestualizzando i fatti. L'Anpi lo ha fatto con senso di responsabilità civile e serietà storiografica. Prova ne è, fra le tante, l'inaugurazione il 10 febbraio prossimo, a Jesolo, di un monumento a tutte le vittime delle foibe con l'attiva partecipazione della nostra sezione locale”. 

“Segnaliamo che nonostante l’Anpi provinciale abbia subito smentito quel post, la destra estrema ha scatenato una campagna di stampa contro tutta l'Anpi e contro l'eredità dei partigiani. Non ci faremo intimidire: continueremo, con la pazienza della ragione, sulla nostra strada per rispettare la verità storica, salvaguardare i valori della Resistenza, difendere la Costituzione”.

Articolo di Martedì 29 Gennaio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it