Condividi la notizia

CALCIO OCCHIOBELLO (ROVIGO)

Coinvolte tutte le categorie delle squadre

Manifesto della comunicazione non ostile presentato ai ragazzi de La vittoriosa

0

OCCHIOBELLO (RO) - Centocinquanta ragazzi della squadra di calcio La vittoriosa hanno conosciuto e discusso il Manifesto della comunicazione non ostile. Dopo l’adesione del Comune di Occhiobello ai dieci principi del Manifesto, è iniziato un progetto che intende arrivare ai giovani tramite le società sportive.

Nell’ambito de La vittoriosa, sono state coinvolte le varie categorie della squadra, cioè ragazzi dagli otto ai diciassette anni che, prima dell’allenamento pomeridiano, hanno riflettuto ‘sull’ostilità’ delle parole e dei comportamenti anche durante lo sport.

Grazie ai materiali e ai video messi a disposizione dall’associazione Parole O_Stili, un particolare decalogo declinato sui valori e l’etica dello sport è stato consegnato e affrontato assieme ai ragazzi che lo hanno incorniciato e appeso negli spogliatoi.

Gli incontri con La vittoriosa sono avvenuti al campo di calcio, così anche i prossimi appuntamenti con le società sportive saranno dove i ragazzi si allenano. Il 20 febbraio il Manifesto sarà illustrato, al palazzetto dello sport, ai giovani della squadra di basket.

Il progetto con le società sportive si svolge alla presenza degli assessori Irene Bononi, Davide Diegoli e Davide Valentini in collaborazione con l’ufficio stampa.

Articolo di Lunedì 4 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it