Condividi la notizia

SCUOLA ROVIGO

Conoscere internet per poterlo gestire da studente

Gli allievi delle cinque classi terze della scuola media Casalini hanno potuto approfondire con la psicologa Federica Boniolo gli aspetti legati all’uso consapevole di internet

0
Succede a:
ROVIGO - Martedì 5 febbraio, in occasione del Safer internet day, la scuola media Casalini, in collaborazione con l’associazione di promozione sociale #Unitiinrete, ha organizzato una mattinata rivolta agli studenti delle cinque classi terze.

Federica Boniolo, psicologa e presidente dell’associazione, ha introdotto ai ragazzi il senso di questa giornata internazionale che, dal 2004, è dedicata ad eventi e attività di sensibilizzazione e informazione sull’uso responsabile e sicuro di internet e delle tecnologie.

Nel corso dell’incontro sono stati sviscerati molti aspetti legati alla navigazione in rete, esperienza che ormai interessa il quotidiano della quasi totalità dei giovani (ma non solo). I fatti dimostrano però che esistono ancora enormi lacune a livello di conoscenza, gestione e consapevolezza delle tecnologie. I ragazzi, chiamati a partecipare in modo interattivo, sono stati guidati in un percorso di riflessione su vari aspetti collegati ad internet. Si è parlato di come sia pressoché  impossibile salvaguardare del tutto la propria privacy in rete, della finzione celata dietro a ciò che si vede sui social, fino a toccare i rischi di una condivisione indiscriminata e non attenta di materiale, soprattutto foto, e delle conseguenze nella vita reale delle azioni che vengono compiute online.

Ai ragazzi, attenti e partecipi, si è cercato di trasmettere un messaggio chiaro: le tecnologie non vanno demonizzate, ma si deve imparare ad usarle e a sfruttare le loro potenzialità positive, evitando invece azioni che possono mettere a rischio, e rovinare, la vita propria ed altrui.
Articolo di Giovedì 7 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it