Condividi la notizia

SERVIZI ENERGETICI ROVIGO

Ap gas senza tecnici, una famiglia rimane al freddo, senza gas e acqua calda per 7 giorni

La paradossale vicenda di un rodigino che ha una perdita di gas, riesce a far rifare l’impianto in una sola giornata e poi ne deve aspettare quattro perché il tecnico di Ap gas vada a riaprire l’erogazione del gas

0
Succede a:
ROVIGO - Una famiglia di via Sacro Cuore è senza gas da tre giorni e la disponibilità del tecnico di Ap Reti gas per la riapertura dell’erogazione è fissata per lunedì. Ora di lunedì saranno sette i giorni senza gas, d’inverno, con una temperatura notturna che va sotto lo zero. Niente cucina e niente doccia calda. E l’idraulico è stato inutilmente celere, in una giornata, mobilitando un’impresa e una ditta collaboratrice, aveva rifatto l’intero impianto esterno, al terzo piano.

Racconta questa vicenda il padrone di casa dell’appartamento, Giuseppe Sculli. “Domani arrivano anche ospiti a casa mia, i miei due figli e mia mamma. Tocca andare in albergo”.
Tutto è cominciato martedì scorso quando Sculli ha avvertito un odore strano di gas ed ha immediatamente chiamato il pronto intervento gas ovvero Asp rete gas di Pieve di Soligo. L’impianto viene chiuso il giorno dopo.

Trova un idraulico che in una sola giornata riesce a smantellare l’impianto vecchio e farne uno nuovo. Giovedì avviene il collaudo del nuovo impianto, la rimessa in pressione. L’impianto è perfetto. L’idraulico di fiducia, abilitato nel fare questi interventi, manda sia fax che email come da indicazione e modello rilasciato da Ap.

Da Pieve di Soligo gentilmente richiamano perché un documento si legge male e viene ritrasmesso il modulo celermente. “Sono già tre giorni che il signore è senza gas” dice il tecnico ad Ap gas, quando andate a riaprire la valvola? Richiamano e fissano l’appuntamento a lunedì 11 febbraio dalle 10 alle 12. “Mi allarmo - spiega Sculli - li richiamo. Dico che sono già tre giorni che sono senza gas e che altri quattro per girare una sola valvola mi pare un abuso. Loro affermano che sono senza tecnici. Mi dicono pure si fare un sollecito attraverso Asm set. Faccio anche quello ma è Ap gas che deve intervenire, e il sabato e la domenica non lavorano”.
“Noi siamo al freddo, ho i miei figli che mi vengono a trovare da Firenze e da Reggio Calabria e quindi non ho il gas per cucinare, nessuno può fare docce e sono senza riscaldamento”.
Articolo di Venerdì 8 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it