Condividi la notizia

RUGBY FEMMINILE

Un progetto ambizioso

A Stanghella (Pd) nasce l’Accademia strutturata come un College grazie alla partnership con le scuole del territorio

0

STANGHELLA (PD) - La piccola società della provincia di Padova, del presidente Manilo Sarto, che fino a poco tempo fa si occupava solo di Mini Rugby e Junior ora punta invece al rugby femminile e al suo sviluppo: dall'Under 12 alla Seniores Coppa Italia. Obiettivo per la prossima stagione anche l'iscrizione al nuovo campionato di Rugby a 15, grazie alla partnership con le scuole del territorio, parte del Progetto Rugby Women's Academy.

La società padovana si è attivata infatti per strutturarsi come un  vero e proprio College, come cultura anglosassone vuole. Le ragazze appassionate di rugby soggiorneranno dunque in una struttura presidiata, messa a disposizione dalla società, continuando il proprio percorso scolastico o accademico presso gli istituti e le Università del territorio. Parallelamente al percorso scolastico ci sarà il percorso sportivo, con allenamenti quotidiani in palestra e sul campo.

Manilo Sarto, presidente dell'Ssd Rugby Stanghella è entusiasta:

"Il progetto è ambizioso, ma grazie all'arrivo nel nostro Club di tecnici qualificati, sponsor, ex giocatori e giocatrici che ci stanno supportando, il tutto sta via via prendendo forma. Vogliamo che la Rugby Women's Academy di Stanghella rappresenti un punto di riferimento: un vero e proprio College, in cui le ragazze possono allenarsi, crescere e soprattutto sviluppare il proprio potenziale sportivo, senza pregiudizi.

Crediamo nei miracoli che l'educazione può compiere nei giovani, - prosegue il numero uno della società padovana - siamo convinti che ogni essere umano, messo nelle migliori condizioni, può generare un ciclo virtuoso che può durare a lungo, elevando ogni persona al massimo livello e alla piena realizzazione del proprio potenziale.

Vogliamo mettere a disposizione delle ragazze appassionate di questo sport tutte le opportunità che anche i ragazzi hanno: il Rugby oggi non è solo una 'cosa da uomini'".

La Rugby Women's Academy di Stanghella sarà dunque seguita da tecnici qualificati FIR; per dare maggior supporto al College e alle attività in campo il Club si avvarrà inoltre di tecnici IRB, provenienti dalla Francia, Galles, Scozia, Irlanda, che diverranno veri e propri tutor, all'interno del progetto.

Il programma dell'Ssd Rugby Stanghella prevede inoltre, per quest'estate, un Campus dedicato al rugby femminile, seguito da tecnici IRB di rilievo, nonché presenze importanti della palla ovale italiana e straniera (sia femminili che maschili).

Il progetto ha come ambizione ulteriore di inserire le ragazze nel mondo del lavoro: attraverso l'Accademia le atlete avranno opportunità lavorative in Italia e all’Estero, nel settore sportivo, per consentire loro di continuare a seguire la loro più grande passione anche al termine del percorso scolare e accademico.

Per dettagli iscrizioni Rugby Women's Academy di Stanghella e al Campus Estivo: ilposato@gmail.com - Segreteria: 3472960047

 

Articolo di Domenica 10 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it