Condividi la notizia

TEATRO BALLARIN LENDINARA (ROVIGO)

Sette splendide voci di donne in concerto per aiutare Rocca Pietore

Presentato l’appuntamento di solidarietà e grande lirica che si terrà il 24 febbraio. Tante associazioni in campo, sul palcoscenico le cantanti allieve del maestro Danilo Rigosa

0
Succede a:
Conferenza stampa voci di donne per il Veneto

ROVIGO - Sette magnifiche donne canteranno al teatro Ballarin a conclusione del progetto di solidarietà messo in campo dalla Città di Lendinara per Rocca Pietore, il comune del bellunese colpito dalla tremenda alluvione di fine autunno. Il 24 febbraio alle ore 17 al Ballarin sarà il turno della musica lirica, dopo l‘appuntamento natalizio della banda cittadina e il concerto de I Relics, con un concerto intitolato Voci di donne per il Veneto. Assieme a tutte le associazioni locali coinvolte nell’operazione di solidarietà si è unita Vd musica, l’associazione presieduta da Andrea Donzelli, fondata dal maestro di canto lirico Danilo Rigosa e da Vittorio Grigolo, star mondiale dell’opera. 

Concerto che sarà delizia per le orecchie di chi ama il repertorio lirico, con i cavalli di battaglia di Maria Callas, di Renata Tebaldi o di Mirella Freni, che tocca con incantevole leggerezza anche la musica pop. Calcheranno il palcoscenico del Ballarin i soprani italiani Bianca Maria Tivelli, Fiorenza Rini, Alessandra Gambino, il soprano russo Galya Ovchinnikova e il soprano americano Golda Zahra; il mezzosoprano Fiorenza Badila Costantini e la cantante pop Chiara Rigosa. Le arie proposte spaziano da Vissi d’arte di Giacomo Puccini a Ecco l’orrido campo di Giuseppe Verdi, da L’aria di Didone di Purcell a Io sono l’umile Ancella di Cilea, da Il sogno di Doretta di Puccini alla magica aria della regina della notte di Mozart. Un programma intenso e accattivante con Chiara Rigosa che spezza il lirismo con Smile di Chaplin e My way, il successo planetario di Frank Sinatra. Il concerto vedrà al pianoforte il maestro Marco Lessio.
Cantanti accomunate dallo specializzarsi in canto con il maestro Danilo Rigosa, uno dei big nell’insegnamento della lirica, tanto che vanta tra i suoi allievi vere icone del belcanto mondiale. Agli Oscar della musica lirica a Londra del 2019 c’era lui, il maestro di canto di sempre, accanto a Vittorio Grigolo, il tenore italiano star nel mondo.

L’iniziativa ha avuto una partecipata conferenza stampa, presentata da Irene Lissandrin, presidente del Comitato del teatro Ballarin, in sala consiliare domenica 10 febbraio con una partecipazione nutrita di tutte le associazioni di Lendinara coinvolte: Pro Loco, Avis, Corpo bandistico, Protezione Civile, Chiara Stella, Aido, Mototravel.it, oltre a VD musica e al Comune di Lendinara. “Questo progetto è stato un laboratorio per la collaborazione tra le nostre associazioni. - ha introdotto il sindaco Luigi Viaro - Questo è il vero senso di squadra che rende unica la comunità”. L’idea di aiutare Rocca Pietore è stata portata in città da Damiano Cappato (mototravel.it): “Non pensavo davvero che la mia idea potesse diventare un progetto così vasto e articolato. Mi sono sentito col sindaco di Rocca Pietore Andrea De Bernardin, la’ nelle Dolomiti sanno di essere nel cuore di Lendinara”.

Claudio Martello, presidente Pro Loco, ha sottolineato il valore di lavorare a più mani; Bruno Pettini e Matteo Piccolo dell’Avis la grande fiducia e il contributo al progetto delle aziende locali; la Banda, dopo il successo del concerto di Natale per la raccolta fondi per Rocca Pietore, si è resa disponibile per portare il messaggio di solidarietà attraverso la musica in trasferta magari proprio sulle Dolomiti; Clara Tomanin e Donatella Pastore hanno ricordato l’importanza di fare, raccogliere e donare. La protezione civile locale nei giorni dell’emergenza nelle Dolomiti è stata a Lozzo di Cadore. 

“In primis ringraziamo gli sponsor privati che in crowfunding sostengono le spese degli artisti. - spiega Andrea Donzelli, presidente di Vd musica - Poi il nostro grazie va all’amministrazione di Lendinara, esemplare rispetto ad altre città nell’offrire opportunità e creare un’azione di tale portata. Siete da imitare. Per me è emozionante vedere tutto questo”.

Infine è intervenuto il maestro Rigosa: “La musica mi ha dato tanto e ora come insegnante mi accorgo che i miei ragazzi sono dei numeri uno. Le cantanti del 24 febbraio hanno dai 18 ai 26 anni, c’è una russa, un’americana e questo significa qualcosa. Sono giovani e questo per me significa farli crescere. Creare emozioni è il mio lavoro. Queste donne canteranno al cuore. Sono legato a Lendinara perché un mio grandissimo amico e maestro era proprio di qui, il compianto Paolo Ballarin. Maestro straordinario a livello mondiale, accompagnatore di Domingo, Gasdia, Nucci e anche mio. Lui ha portato lustro al nome di Lendinara in tutto il mondo”.

Per i biglietti e le prenotazioni basta rivolgersi in biblioteca comunale,  via G.B. Conti 30, Lendinara, il mercoledì e venerdì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 9.30 alle 12.30. Costo del biglietto 10 euro, 

 



 
Articolo di Domenica 10 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it