Condividi la notizia

MUSICA ROVIGO

I giovani musicisti premiati tra gli applausi 

Applausi per gli studenti del Conservatorio Alessia Bruno, Francesca Pronto e Manuel Callumi premiati dalla Fondazione Banca del Monte 

0

ROVIGO - Domenica 10 febbraio in una sala Oliva dell’Accademia dei Concordi gremita di pubblico, si è tenuto “Violoncello, Arpa e Sax” il concerto dei vincitori dei tre premi intitolati a Paolo Ballarin, docente di pianoforte del Conservatorio di musica Francesco Venezze ma anche direttore artistico del Teatro Sociale di Rovigo, a Marco Tamburini, straordinario costruttore della sezione Jazz del Conservatorio Venezze, e Ennio Raimondi, già presidente del Conservatorio. 

I premiati sono stati, rispettivamente, Alessia Bruno per il violoncello, Francesca Pronto per l’arpa – per la sezione musica classica - e Manuel Callumi per il sassofono tenore – per la sezione jazz.

Il concerto è stato splendido e meritatissimi sono stati gli applausi per i giovani musicisti che hanno eseguito di brani di Tournier,  Saint-Saëns,  Dvořák,  Rodgers, Shorter e Gershwin. L’evento musicale, inserito nel programma della stagione concertistica 2019, si è concluso con la distribuzione dei premi e con alcune commosse parole di ricordo pronunciate da Giuseppe Fagnocchi, direttore del Conservatorio Venezze, e dal presidente della Fondazione Banca del Monte di Rovigo, che finanzia le borse di studio assegnate dall’Associazione musicale Venezze. 

Articolo di Mercoledì 13 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it