Condividi la notizia

AVIS LENDINARA (ROVIGO)

Non solo sangue, anche tanta solidarietà 

Associazione che conta ben 650 associati tutti impegnati nella donazione del sangue e non solo. Il bilancio di Matteo Piccolo, presidente 

0
Succede a:

LENDINARA (RO) - Assemblea sociale per il bilancio del 2018. Sono 650 i donatori censiti per la Gino Favaro e 10 i collaboratori. Le fila le tira il presidente Matteo Piccolo davanti ai soci presenti, al consiglio direttivo e ai revisori dei conti.  Nello specifico del bilancio associativo si sono espressi l’amministratrice Lisa Baccaglini e il revisore Roberto Bisi. Bruno Pettini, vicepresidente vicario, ha spiegato la Riforma del terzo settore: l’organizzazione passerà da Onlus a organizzazione di volontariato.  

L’incontro è stato occasione per illustrare le diverse attività: dal gemellaggio con l’Avis di Palmanova alla consegna dei pacchi dono alle famiglie più povere, fino alla raccolta dei generi alimentari con collaborazione dei Frati Cappuccini.

E’ stato sottolineato il grande impegno dell’Avis nella raccolta fondi per Rocca Pietore, iniziativa che l’associazione ha condiviso con tante altre a livello locale assieme all’amministrazione comunale, e che ha portato ad organizzare due eventi di un certo calibro: il concerto de I Relics, la cover band dei Pink Floyd del 16 gennaio (LEGGI ARTICOLO), e il concerto Voci di donne per il Veneto, il concerto di musica lirica con sette regine del canto allieve del vocale coach Danilo Rigosa, del prossimo 24 febbraio (LEGGI ARTICOLO).

Articolo di Venerdì 15 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it